Il bilancio di 4 anni di amministrazione: Calamita scopre le carte

Il primo cittadino di Stornara, Rocco Calamita, in carica da poco più di quattro anni, tramite la sua pagina facebook ha esposto personalmente gli obiettivi raggiunti dalla sua amministrazione e propositi per il futuro, a poco più di un anno dalle prossime elezioni amministrative; diversi sono i punti trattati.

 
Istruzione e formazione, festival Storna-Rap, oratorio, centro polifunzionale, adesione all’AICCRE, servizio civile, lavori pubblici (con dati e cifre), bilancio e tributi, attività  e impiantistica sportiva. Fin ora, l’attuale amministrazione gode di ampio consenso, come mostrano anche i commenti in rete e la partecipazione dei cittadini alle varie iniziative promosse, sembra inoltre che stia mantenendo ritmo ed esecuzione su una sorta di road-map delineata proprio davanti ai nostri microfoni nel settembre 2015

L’intervento del sindaco Calamita

Istruzione e Formazione

Questa Amministrazione ha avuto particolarmente a cuore la Scuola ritenendo l’Istruzione scolastica un punto cardine ed insostituibile per il futuro del paese e per gli stornaresi di domani. Partendo da questo principio si è provveduto a portare a Stornara il corso di ottico dell’Istituto Superiore Professionale per i Servizi Sociali Adriano Olivetti di Orta Nova giunto al terzo anno.

Inoltre per contribuire alla crescita sociale ed economica del territorio l’Amministrazione Comunale ha sottoscritto un accordo quadro con l’Università  degli Studi di Bari “ Dipartimento Scienze Mediche di base, Neuroscienze ed Organi di Senso – al fine di realizzare attività  di formazione nei settori della comunicazione, agricoltura e medicina presso la nuova struttura del plesso scolastico Papa Giovanni Paolo I.

Festival “”Storna-Rap””

Proficua e costante è stata la collaborazione dell’Amministrazione Comunale con le varie Associazioni che hanno lavorato con dedizione per assicurare alla cittadinanza momenti lieti di svago ma anche di cultura, di arte e significativi spunti di riflessione. Con coraggio abbiamo puntato su qualcosa di diverso, un genere qualche volta snobbato. Il Festival “”Storna-Rap”” è ormai una realtà , tre giorni nel segno della musica rap e hip-pop. Stornara attraverso questo Festival ha raggiunto un livello altissimo di notorietà  nel panorama degli eventi pugliesi portando un grande ritorno economico per le attività  commerciali locali. Lo scorso anno siamo riusciti a portare a Stornara la storia del rap, ovvero J-AX. Proprio J-Ax ha aperto l’edizione 2015 del festival portando a Stornara più di 40.000 presenze. Lo Storna-Rap è anche una vetrina importante per le nuove proposte del Rap, la grande attenzione dedicata ai giovani e alle nuove promesse, serve a sostenere concretamente la passione dei tanti ragazzi che si dedicano a questa nuova forma d’arte che richiede intelligenza e preparazione, senso del ritmo e della rima.

Servizio Civile

Sono 16 i ragazzi finora che hanno prestato servizio presso gli uffici comunali grazie ai vari progetti di Servizio Civile avviati dal Comune di Stornara. In un momento economico-sociale caratterizzato da continui tagli alle risorse, il servizio civile nazionale si conferma una grande opportunità  per l’offerta di servizi alla cittadinanza. Il Servizio Civile è propulsore di coesione tra i bisogni della società  e le aspirazioni dei giovani che vogliono conquistare il loro posto nella società  rendendosi utili e parte attiva nella vita della loro città . Per i ragazzi anche quest’anno sarà  una esperienza di grande valore formativo e di crescita. Il loro aiuto è per noi una straordinaria risorsa non soltanto in termini quantitativi, ma anche e soprattutto per la motivazione che spinge questi giovani a compiere una scelta di questo tipo e che denota un grande attaccamento al proprio territorio e una volontà  di crescere per mezzo dell’aiuto offerto ad altre persone.

Lavori pubblici

Passando ad analizzare il lavoro svolto in tema di opere pubbliche, posso ritenermi particolarmente soddisfatto ed orgoglioso, lasciatemi ringraziare la struttura Tecnica ma anche Contabile e Finanziaria dell’Ente.

Tante sono le opere pubbliche realizzate in questo periodo, tra le quali, oltre al centro polifunzionale e alle aule per il corso di ottico dell’Istituto Superiore Professionale per i Servizi Sociali Adriano Olivetti, la viabilità  per la sicurezza stradale e il miglioramento dell’efficienza energetica tramite la sostituzione di parte della pubblica illuminazione con lampade a risparmio energetico a led.

Opere realizzate:

– lavori di urbanizzazioni primarie nell’Area PIP;

– lavori di adeguamento funzionale della pista ciclabile sulla Strada Provinciale 88 Stornara-Stornarella;

– lavori di ristrutturazione e adeguamento funzionale dell’ex palestra comunale adibita a Cento di aggregazione polifunzionale;

– fornitura e posa in opera di dissuasori fissi e manuali dinamici in prossimità  della zona pedonale;

– fornitura e posa in opera di dissuasori dinamici automatici in prossimità  della zona pedonale;

– lavori di rifacimento stradale presso la strada vicinale Paolillo;

– fornitura in comodato d’uso per l’ammodernamento della pubblica illuminazione con tecnologia led nell’abitato di Stornara al fine di incrementare i livelli di illuminazione, efficienza e funzionalità  delle sorgenti luminosa con risparmio energetico e riduzione dei gas serra nell’atmosfera;

– lavori di manutenzione strada via Iolanda (marciapiede);

– lavori manutenzione straordinaria – via R. margherita, via Iolanda, via Filzi e via Don E. Tazzoli con relativa sistemazione della segnaletica orizzontale (occhi di gatto);

– lavori di realizzazione di un blocco colombari per sepolture singole e di ampliamento del cimitero;

– lavori di realizzazione di impianto di videosorveglianza presso l’Istituto Comprensivo Scolastico di Via Campo Sportivo.

Totale opere realizzate ‚¬ 4.172.201,00.

Tante sono poi le opere in avanzata fase di ottenimento del finanziamento regionale e/o bilancio comunale alcune delle quali saranno iniziate già  nei prossimi mesi in quanto in attesa solo del completamento del macchinoso iter burocratico prima di appaltare le opere stesse.

Opere in corso di realizzazione:

– lavori per la realizzazione di urbanizzazioni primarie relative al LOTTO A comprendente l’area tra Via Calabria e Via Sold. Grandone;

– lavori per la realizzazione di urbanizzazioni primarie relative al LOTTO B comprendente l’area tra Via Serg. Caputo e Via Romagna;

– lavori di messa in sicurezza della scuola elementare;

– lavori di messa in sicurezza della scuola media;

– rigenerazione urbana e la messa in sicurezza della zona Torre Rinascimentale.

Totale opere da realizzare ‚¬ 856.722,80.

Bilancio e tributi

Molti Comuni oggi hanno delle serie difficoltà  a garantire ai cittadini i servizi essenziali per la qualità  di vita della comunità  e, spesso, sono costretti a drastici tagli dei servizi stessi come pure ad aumentare la pressione fiscale nei confronti dei cittadini per tenere in equilibrio il bilancio dell’Ente. Questa Amministrazione, invece, tenterà , anche quest’anno, di assicurare tutti i servizi cercando di migliorarli e senza aumentare minimamente la pressione fiscale. Di particolare rilevanza è l’azione di recupero dei crediti tributati dell’Ente che spero permetterà  al Comune di Stornara di recuperare decine di migliaia di euro rimasti ingiustificatamente inevasi per gli anni passati e che deve contribuire ad implementare la base imponibile. Quest’azione che potrebbe essere considerata impopolare per i soggetti colpiti, tuttavia produce un innegabile beneficio per la generalità  dei cittadini che poi si vedono ridurre la pressione fiscale da parte del proprio comune che ha voluto così perseguire un atteggiamento giuridicamente ed eticamente ineccepibile e che ha portato alla realizzazione del principio paghiamo tutti, ma paghiamo meno.

Luciano Gennaro Grippo

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x