Puzza di bruciato e una nube sull’intera città 

A partire dalle ore 21:00, ieri sera, una nube ha avvolto l’intera Cerignola. Aria irrespirabile e un forte odore di gomma bruciata è stata avvertita in tutte le zone della città . La fotografia, scattata dalla tangenziale, mostra chiaramente i segni della coltre di fumo che ha inondato il centro e le periferie.

 

Ancora da identificare le cause che hanno scatenato il diffondersi della nube che in molti ha causato anche bruciore agli occhi e alle vie respiratorie. Il punto da cui si è propagato l’alone sembra essere quasi certamente via Candela, a un chilometro dal centro abitato. Al momento non risultano denunce di alcun tipo presso il comando di carabinieri e il commissariato di polizia.
Nessuna attinenza con il depuratore, che pure negli ultimi giorni ha prodotto tanfo insopportabile, e nemmeno con un rogo presso la discarica di SIA srl sita in contrada Forcone Cafiero, come in prima battura sembrava da carambolesche ricostruzioni. L’epicentro sembra essere proprio l’agro di Cerignola, a pochi passi dal centro urbano, ma sulle cause non c’è certezza. E tanto meno indagini di alcun tipo.
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x