Omicidio in via Osteria Ducale: in 2 sparano e scappano in scooter

E’ successo intorno alle 21:30 in via Osteria Ducale. Due uomini, di corporatura media e con il viso coperto da un casco, hanno fatto irruzione in un centro scommesse ubicato nella zona per raggiungere e uccidere Luigi Mazzilli, classe 69, con piccoli precedenti penali.

 

La dinamica. Passate da poco le 21:00, i due assassini hanno tentato di entrare dall’ingresso posteriore della struttura, nella quale, in quel momento, si trovavano tre persone: la vittima, il titolare dell’esercizio commerciale e un altro avventore. Quest’ultimo, vedendo i due uomini con viso travisato e armati che tentavano di forzare la porta, l’ha sbarrata rendendo impraticabile l’accesso. I due malviventi non si sono dati per vinti e hanno fatto il giro dell’isolato accedendo al centro scommesse dall’ingresso principale. Hanno raggiunto Mazzilli e hanno esploso tre colpi di arma da fuoco, uno dei quali ha raggiunto la testa della vittima. Poi, a bordo di uno scooter, hanno lasciato il luogo del delitto.

La vittima. Piccoli precedenti penali per Luigi Mazzilli. Quarantasei anni, aveva accumulato pene per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale. Per il momento rimane un mistero il motivo che ha scatenato l’efferato delitto. Sul teatro dell’agguato indaga la polizia agli ordini del vice questore aggiunto Loreta Colasuonno. Si attende il riscontro del medico legale. Al momento la pista privilegiata sembra essere quello del regolamento di conti di natura privata.

 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x