Dettori dirigente, Sgarro: “”Esposto alla Procura della Repubblica””

“”Maria Dettori vince il concorso da dirigente per politiche sociali e cultura. Bene. Noi oggi abbiamo inviato esposto alla procura della Repubblica. Vediamo se è normale che il vincitore di un concorso pubblico sia noto ancor prima dell’emissione del bando stesso del concorso””.

 
Così Tommaso Sgarro, segretario del PD di Cerignola, sull’avviso pubblico e sulla vittoria preannunciata di Maria Dettori.

“”Questa è l’amministrazione della doppia morale. Ricordiamo i duri attacchi cicognini contro l’allora Sindaco Giannatempo e i sospetti sull’avviso pubblico che avrebbero portato la Dott.ssa Abenante alla nomina di Direttore Generale del Consorzio ATO FG/4. L’attuale Assessore all’Ambiente così scriveva:« Giannatempo che senso aveva fare un avviso pubblico se già  sapevi di voler nominare la Dott.ssa Monica Abenante?». Meritocrazia- dice Sgarro- è quando le condizioni di partenza ad una gara sono uguali per tutti, non quando già  si sa chi la vincerà  perchè è su tutti i giornali. Se ho titoli per poter partecipare ma so già  chi deve vincere non partecipo neanche. è stata una presa in giro””.

“”Questo è l’ennesimo papocchio dopo l’inopportuna scelta del comandante dei Vigili Urbani. Si può parlare di meritocrazia quando per un capo di gabinetto è previsto un compenso di 21.000 fino a dicembre? ‚¬ 12.620,00 di  trattamento economico accessorio da corrispondere in un unico emolumento più tredicesima mensilità  e assegni familiari se dovuti¦””, continua il segretario dem.

“”Metta continua con la sua amministrazione creativa che con gli interessi dei cittadini non ha nulla a che fare. Anche di questo parleremo a comizio domenica mattina alle ore 12.00 davanti alla Villa Comunale””, informa Sgarro.
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x