Dalessandro (PD) chiede le dimissioni di Lionetti

Domattina protocollerò un’interrogazione sui fatti accaduti ieri in Piazza del Cinquecentenario, in occasione della festività  di San Matteo dove un ulivo è stato letteralmente strappato dal terreno.

 
Chiederò il perchè del tardivo intervento delle forze di polizia locale e della loro assenza durante tutto il periodo della manifestazione. Così il consigliere comunale Daniele Dalessandro, capogruppo PD, interviene su quanto accaduto domenica pomeriggio nel quartiere popolare di Cerignola.
Contestualmente- aggiunge- chiederò tutta la documentazione relativa all’evento, le planimetrie, le richieste di occupazione di suolo pubblico””.
Ma la questione ambientale “ gestita da Antonio Lionetti- è più generica e non riguarda solo un albero sradicato senza accorgimenti di ogni sorta: Nel frattempo emerge un quadro politico inquietante, patria dell’incompetenza e del pressappochismo. A seguito dei fatti accaduti ieri, delle condizioni di decoro e igiene in cui versa la città  dove la popolazione dei ratti sta superando quella dei cittadini (in numero e dimensioni), e soprattutto dinanzi alla previsione di una discarica che fra un mese non sarà  più in grado di accogliere i rifiuti della città , problematica sulla cui soluzione l’amministrazione non è in grado di formulare un pensiero, il gruppo consiliare del Partito Democratico di Cerignola chiede le dimissioni immediate ed irrevocabili dell’assessore (in)competente, conclude Dalessandro.
 

 
 
 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x