Suicidio Intellicato, la Procura apre un’inchiesta

C’è una inchiesta sulla morte di Antonio Intellicato l’omosessuale di Cerignola di 40 anni che si sarebbe suicidio ingerendo dei farmaci.

 
 
La procura di Foggia, inoltre, potrebbe disporre anche l’autopsia sul corpo del 40enne per accertare le cause del decesso anche se l’ipotesi più accreditata resta quella del suidicio. Intellicato che, in passato, aveva tentato il suicidio per due volte.
Quattro anni fa un fratello lo accoltellò, perchè diceva che la sua omossessualità  causava problemi alla famiglia.(Luca Pernice, teleblu)
 
 
 
 
 

Seguici e condividi i nostri contenuti
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube

Commenta questo articolo