La Settimana in Supposte – 211 – satira

Ecco a voi le supposte di questa settimana. Una rubrica attenta a ciò che accade quasi quanto Flavia Vento.

Lunedì 29 giugno. Gli ˜ndranghetisti sbarcano in Australia per corrompere i politici locali. D’altra parte, in Italia non avevano più nulla da fare.

 

Martedì 30 giugno. La disoccupazione italiana è ferma. Si sarà  rotta il cazzo pure lei.

L’Unità  torna in edicola con un logo leggermente diverso: tocco verde su sfondo rosso. Come la Lega in Toscana.

Mercoledì 1 luglio. La famiglia tradizionale è formata da padre, madre, figlio e dal tizio che ti dice che la famiglia tradizionale è formata da padre, madre e figlio.

Giove e Venere si baciano, Saturno porta gli anelli e tenta di convincerli a sposarsi.

Il problema non è migrante che non è gerundio, ma zanzare che non è infinito.

Giovedì 2 luglio. Telefonata Obama “ Renzi. «Ma siete sicuri che quelli nella merda siano i greci?», ha chiesto Obama al suo staff dopo aver riattaccato.

Il tribunale di Napoli accoglie il ricorso di De Luca che potrà  insediarsi in Regione Campania. Come un normale condannato.

Elsa Fornero: «Non taglierei le pensioni dei greci». Non le va di usare il microscopio.

Venerdì 3 luglio. Concorsi della P. A. Non basterà  più il voto di laurea, ma conterà  anche l’università  in cui ci si è laureati. Così, non si perderà  più tempo per sapere chi ti raccomanda.

L’ex fidanzato di Ruby avvertì Berlusconi: «E’ pericoloso pagarla in biglietti da 500 euro». Avrebbe potuto innamorarsi sul serio di lui.

Sabato 4 luglio. Referendum in Grecia, Tsipras: «Non si può ignorare la decisione di un popolo». E niente, proprio non capisce come funziona l’Unione Europea.

Referendum in Grecia, Renzi afferma che non c’è nulla da temere. Anche perchè, visto che si vota in Grecia, non possono fotterlo così com’è successo in Liguria.

Videomessaggio di Obama all’Expo: «Ognuno ha diritto al cibo». A dire il vero, gli organizzatori dell’Expo hanno mangiato più del dovuto.

Cuba scopre internet. Ma solo quando le prostitute terminano il loro turno.

Cerignola. Annullato il concerto di Gigi D’Alessio. Allora è ero che non ci mandano i rifiuti da fuori!
Giovanni Soldano
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x