Cerignola Democratica scricchiola: le prime grane di coalizione per Metta

Fino al 17 maggio c’è tempo, ma se si votasse domani, nonostante il clima da perenne campagna elettorale che ha contraddistinto i cicognini, Franco Metta sarebbe in forte imbarazzo perchè non avrebbe le carte giuste da posizionare nelle sue liste. E non solo, in quanto stretti collaboratori dell’avvocato lo descrivono come molto teso anche per i malumori interni a Cerignola Democratica, del duo Pezzano-Paparella.

 
Gli ex piddini sarebbero in forte difficoltà  nella creazione di una lista competitiva e tra l’altro l’ex consigliere provinciale non vorrebbe nemmeno candidarsi, cosa che ha generato più di una perplessità  nel leader cicognino. Al momento, difatti, i nominativi sul foglio delle candidature sarebbero appena una decina e quell’accordo di portare Pezzano a fare il vice di Metta, in caso di vittoria, potrebbe tranquillamente essere stracciato qualora Cerignola Democratica non registri l’ottima performance promessa (almeno 1500 voti che oggi sembrano un po’ troppi). Per il momento i contatti tra Paparella, Pezzano e Metta sembrano essere frequenti- in alcuni casi vi sono stati confronti tanto schietti quanto duri- per tentare di trovare una soluzione che non indebolisca la Coalizione del Cambiamento.

Un’analoga situazione si registra anche nella lista i-Cattolici, di stampo vescovile, pensata per dare una casa ai priori, la maggior parte dei quali ha rifiutato l’offerta (eccetto due) di Giuseppe Di Bisceglia, dell’ufficio comunicazioni sociali della Curia. Tanto che a rimpolpare le liste arriverebbero in soccorso due cicognini: Luigi Marinelli e Davide Pizzolo, già  candidati con la lista La cicogna nel 2010.

E’ un problema comune, quello della composizione degli elenchi dei candidati: è anche su questo che nel Partito Democratico si gioca la sfida tra Tommaso Sgarro, Michele Longo e Carmine Roselli, che non hanno trovato ancora un accordo sulla parcellizzazione delle liste.
 
 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x