Auto incendiata sulla SS16 bis, colpo fallito?

Stavano preparando le operazioni per assaltare un portavalori, ma l’intervento di una pattuglia di carabinieri ha sventato il possibile colpo.

Questa mattina, infatti, ignoti stavano allestando l’agguato posizionando un’auto di traverso sulla corsia della SS16 bis in direzione Bari: l’automobile risultava rubata a Molfetta già  dal mese di ottobre e intorno ad essa sono stati posizionati dei chiodi probabilmente per fermare la corsa dell’obiettivo. E’ questa, difatti, una delle possibili teorie “”“ al momento la più accreditata- passata al vaglio dei Carabinieri che sono intervenuti sul posto. Sul tratto di strada, opportunamente chiuso al traffico all’altezza dell’uscita “”Ospedale Tatarella””, sono stati ritrovati indizi che lasciano pensare agli inquirenti che tutto possa essere riconducibile ad un assalto.
 
Quando i carabinieri hanno notato l’auto su strada, hanno immediatamente chiamato i rinforzi. Le indagini proseguono e la strada sta per essere sgomberata. Pattuglie ed elicotteri stanno presidiando il territorio mentre i vigili del fuoco hanno spento l’incendio.

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox
()
x