venerdì, Giugno 14, 2024
Cronaca

Aggredì un vigile a Barletta per una multa: arrestato 40enne cerignolano

Aggredì un vigile a Barletta per una multa: arrestato 40enne cerignolano

Aveva fatto il giro dei cellulari l’aggressione, avvenuta il 29 ottobre scorso, da parte di un quarantenne cerignolano ai danni di un vigile urbano di Barletta: oggetto del contendere una multa a causa di un parcheggio selvaggio, che l’automobilista aveva contestato in maniera poco convenzionale scagliandosi contro l’agente di polizia locale. Il GIP del Tribunale di Trani ha disposto gli arresti domiciliari per un 26enne di Canosa di Puglia e la custodia cautelare in carcere per il 40enne cerignolano.

A scatenare l’ira dell’odierno arrestato è stato un parcheggio che gli è costato una multa. A quel punto l’uomo ha chiesto spiegazioni in maniera animata pretendendo l’annullamento della sanzione pecuniaria raggiungendo toni minacciosi. Secondo quanto riportato da Ansa, uno degli arrestati avrebbe sferrato un pugno allo sterno di un agente dopo aver mimato il gesto della pistola alla tempia.



0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox