sabato, Luglio 13, 2024
Politica

Decaro tira, il PD di Cerignola (ormai una polveriera) molto molto meno

Decaro tira, il PD di Cerignola (ormai una polveriera) molto molto meno

Il sindaco di Bari Antonio Decaro si conferma uomo politico di razza, amato dalle piazze pugliesi, capace di riavvicinare i cittadini alla politica: centinaia di persone, a Foggia e Cerignola, ieri, per il primo cittadino del capoluogo che ha intrattenuto i presenti raccontando la sua esperienza ormai giunta al termine. Al contrario, la stessa verve sembra non appartenere al PD locale che ha “floppato” gli eventi “in proprio”: quando hanno parlato i suoi referenti cittadini, da Dibisceglia a Cicolella allo stesso Dalessandro, il pubblico semplicemente non c’era. Un partito di maggioranza e di governo cittadino dovrebbe attirare attenzioni, perfino a prescindere dai classici schieramenti e dagli steccati ideologici.

Non solo il forfait del governatore Emiliano che ha dovuto disertare l’appuntamento cerignolano, ma anche la segretaria nazionale Elly Schlein, domenica, dopo essere stata a Bari, ha preferito risalire fino a Barletta alla festa di Sinistra Italiana mancando l’evento provinciale organizzato dal PD di Cerignola.   

Sarebbe impietoso il paragone tra il sindaco Decaro e Nicola Giordano, ispiratore di Dalessandro, eppure il punto è politico e certifica, ancora una volta, la miopia dei dem che sta lentamente distruggendo la compagine di centrosinistra. Una situazione che ha messo in preallarme l’organismo regionale del Partito che guarda con attenzione e anche preoccupazione le dinamiche cerignolane.


9 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
savina
9 mesi fa

Prendete esempio da decaro
cerignola è allo sbando servono amministratori presenti nella città

Savnocc
9 mesi fa
Reply to  savina

Ma Decaro ha sbagliato ha pensato solo a Bari non ha fregato a nessuno noi a Cerignola non siamo abituati a preoccuparci della città dobbiamo sistemare i parenti

Anonimo
9 mesi fa

Michele Cirulli bada bene a quello che scrivi… che Decaro è un politico di un grande calibro non ci voleva sicuramente il tuo articolo a sottolinearlo ma tu non sei neanche la punta del calibro di Nicola Giordano… vai a lavorare e poi ne riparliamo!

Total black
9 mesi fa
Reply to  Anonimo

Tonino stai lavorando a nero?

vutt micheli' vutt semb
9 mesi fa
Reply to  Anonimo

Madu’ mo’ Michelin non è bun cchiu’?
Mannagg mannagg Micheli’ ca cumbnoit, chiss mo s n vann d coip.
ahhaahahahahahahhaahhaahahahahahahabahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

LucianoCheAno
9 mesi fa
Reply to  Anonimo

Mo Michele Cirulli ho cadot do ciocc
Finché scriveva che eravate preparati e no raccomandati sciov tott bun

Ciavetruttichigghionn
9 mesi fa

Ma quelli del pd lavorano (in prima persona o per interposta persona) tutti alla Asl? La tessera fa titolo di preferenza?

LaFarmacia
9 mesi fa

No li abbiamo collocati anche al comune adesso in parecchi uffici e sopratutto nei vigili urbani

abracadabra
9 mesi fa

polveriera straordinaria

9
0
Commenta questo articolox