lunedì, Maggio 20, 2024
Cronaca

Weekend di sangue sulle strade pugliesi: 8 morti in 72 ore

Weekend di sangue sulle strade pugliesi: 8 morti in 72 ore
marchiodoc_elisoccorso-via-melfi

Un fine settimana da incubo sulle strade pugliesi, dove l’ultimo impatto mortale, avvenuto sulla provinciale tra Altamura e Santeramo, ha visto coinvolti un furgone e un’automobile, con la morte del conducente di quest’ultima: si tratta di Antonello Lillo, 32 anni, originario di Altamura, mentre l’altro coinvolto si trova ricoverato in codice rosso presso il Policlinico di Bari.

Sulla SP172, la cosiddetta Statale dei Trulli, che collega i comuni di Locorondo e Fasano, è morto un 22enne che guidava uno scooter scontratosi frontalmente contro una Ford CMax. Il conducente della moto è morto sul colpo, mentre la ragazza, che viaggiava con lui, è stata operata di notte ed ora è in rianimazione, in prognosi riservata.

Sempre nel fine settimana hanno perso la vita due persone sulla Strada Statale 90 che collega Napoli e Foggia: arrivati nei pressi di Troia, vi è stato il violento impatto in cui hanno perso la vita Emilio D’Avella, 30 anni, di Ariano Irpino, e Pamela Mustone, 33 anni, di Melito Irpino. Con loro è deceduto anche il motociclista che viaggiava da solo, Emanuele Serafino, 29enne di Ariano Irpino, mentre è rimasto illeso il conducente della Dacia Duster coinvolta nell’impatto letale.

Sabato pomeriggio è deceduto anche un motociclista cerignolano , sulla A16 tra Candela e Cerignola: uno scontro devastante dopo che il centauro era finito nella carreggiata opposta. Tra venerdì e sabato ha perso la vita anche il 17enne di Bitetto Gianluca Moschetti, che si è ribaltato sulla strada per Binetto. Si indaga anche per la morte di un ciclista 77enne di Capurso che è stato investito venerdì scorso a Rutigliano da un’auto pirata.


Subscribe
Notificami

1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Scoglionato
11 mesi fa

Si può sapere che ca..o c’entrano questi episodi spiacevoli in altri luoghi con Cerignola? Chiedo per me e non per un amico!

1
0
Commenta questo articolox