lunedì, Maggio 20, 2024
Sport

Notte Bianca, biciclettate, feste: arriva il Giro-E a Cerignola | PROGRAMMA

Notte Bianca, biciclettate, feste: arriva il Giro-E a Cerignola

È ormai tutto pronto per la tappa del Giro E dell’8 maggio, che ripercorre le strade del Giro d’Italia in modalità e-bike. Le biciclette a pedalata assistita correranno da Cerignola fino a Melfi nella kermesse organizzata da RCS Sport in collaborazione con il Comune di Cerignola.

“Puntiamo ad un’operazione di marketing territoriale e sensibilizzazione per una tematica – la mobilità sostenibile – che deve divenire centrale nel dibattito. Crediamo che eventi del genere possano essere un volano per il territorio, portando a valorizzarne gli aspetti ampiamente positivi”, dicono dal comitato organizzatore composto dal consigliere comunale Francesco Sorbo e da Giuseppe Aucelli e Onofrio Bombino.

Si parte sabato 22 aprile con la biciclettata dell’associazione “Tuttinbici”, che a partire dalle ore 16:30, percorrerà tutto il centro cittadino e raggiungerà le periferie. 

Il 3 maggio vi sarà la presentazione ufficiale della Tappa con un ospite di eccezione e di assoluto pregio: il Campione del Mondo di ciclismo Maurizio Fondriest sarà a Cerignola per dare avvio alla tre giorni di spettacoli, festa, convegni in preparazione del Giro e per parlare con gli studenti. Spazio anche alla movida, con la Notte Bianca dello Sport e Cultura – “La Notte in Giro”- che inizierà il 6 maggio alle 18:30 con il coinvolgimento delle attività commerciali, di artisti, delle associazioni culturali e sportive. Il 7 maggio degustazione di prodotti e valorizzazione della tradizione culinaria locale, rigorosamente su due ruote, con un percorso che parte da contrada Santo Stefano e raggiunge la suggestiva Diga Capacciotti. L’8 maggio sarà la Giornata del Giro, con partenza da Piazza Duomo, dove saranno allestiti stand, saranno distribuiti gadget da parte di RCS Sport e ad accompagnare la tappa vi saranno momenti di musica, degustazione, festa e di svago con la massiccia partecipazione del mondo scolastico.

“Ancora una volta Cerignola risponde nel migliore dei modi perché – commenta l’assessore allo sport Rossella Bruno- riesce a valorizzare le proprie competenze, le proprie tradizioni e la propria vocazione adattandole ai grandi eventi. La nostra identità, di cui andiamo fieri e che non perdiamo occasione di mettere in rilievo, sarà il vero cuore di questa prestigiosa tappa. I valori dello sport e dell’ambiente trovano sempre massima condivisione ed è questa la mission, sempre perseguita da questa Amministrazione Comunale”.       

“La tappa Cerignola-Melfi è per la città un’occasione imperdibile non solo per promuovere lo sport, ma- conclude il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito-  per promuovere la nostra amata terra. Il sogno, che vogliamo inseguire senza nasconderci, è quello di portare nella nostra città una vera e propria tappa del Giro di Italia e ospitare qui la maglia rosa. Lavoriamo con abnegazione e nella consapevolezza che questa Città ha bisogno estremo di pensare in grande”.


Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox