venerdì, Maggio 24, 2024
Cronaca

Drink super-amaro per un cerignolano: condanna a tre anni di carcere

marchiodoc_movida

È stato un vero e proprio drink amaro per un cerignolano a Pesaro. Il senza fissa dimora è stato destinatario di una durissima sentenza per aver rubato tre bottiglie di superalcolici nella città delle Marche. Il pm aveva perfino una condanna superiore, a quattro anni di reclusione, mentre il giudice ha optato per tre anni di carcere. A gravare ci sono stati anche dei precedenti di polizia. Il caso risale al 2022, a settembre, quando il senza fissa dimora si introdusse all’interno di un hotel svuotando tre bottiglie di superalcolici all’interno dei locali destinati a deposito: qui vi si era intrufolato forzando le tapparelle, ma il proprietario dell’albergo, sentendo del rumore, lo aveva scoperto allertando le forze dell’ordine.

Il cerignolano, opponendo resistenza, come riporta il Resto del Carlino, aveva tentato anche di non esibire i documenti. Di qui, la pena esemplare.


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox