venerdì, Aprile 19, 2024
Cronaca

“Ciao, ho bisogno del tuo aiuto”: la mail a nome del vescovo è una truffa!

"Ciao, ho bisogno del tuo aiuto": la mail a nome del vescovo è una truffa!

Si informa che è in atto un tentativo di truffa telematica, attraverso il phishing (invio di mail che richiedono informazioni personali) ai danni del Vescovo Fabio Ciollaro e dei destinatari di falsi messaggi di posta elettronica. È l’ennesimo caso nel giro di pochi giorni dopo le truffe ai danni dell’Arcivescovo di Trani-Bisceglie-Barletta, Mons. Leonardo D’Ascenzo, di Lecce, Mons. Michele Seccia e di Foggia, Mons. Vincenzo Pelvi.

È, di fatto, un tentativo di truffa online ai danni di persone vicine al Vescovo Fabio che da un falso indirizzo di posta elettronica, fatto risalire al suddetto, sono state inviate delle mail a diversi destinatari.

Queste mail sembrano giungere dall’indirizzo di posta elettronica monsenoruffcuria@aol.com che non è in nessun modo collegato a Mons. Vescovo.

L’email inviate a diversi destinatari portano una dicitura simile alla seguente: ”Ciao, Sei disponibile? Ho una richiesta che devi gestire con discrezione. Sarò impegnato in una sessione di preghiera per il resto della giornata, nessuna chiamata, quindi rispondi alla mia email”.

Si raccomanda di non dare seguito alla suddetta richiesta e di cestinare la mail ricevuta.


Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox