lunedì, Maggio 20, 2024
Sport

La tappa Cerignola-Melfi ricalca il Giro d’Italia: arriva il “Giro E”


Il prossimo 8 maggio da Cerignola partirà una tappa del “Giro E”, la competizione ciclistica che ripercorre in modalità e-bike le tappe del famoso Giro d’Italia. Organizzata da RCS Sport in collaborazione con il Comune di Cerignola, l’evento è inserito tra le 20 tappe da 100 km dedicate a biciclette con pedalata assistita omologate e con motori da 250W per una velocità massima limitata a 25km/h.

Il gruppo RCS, lo stesso che organizza il Giro d’Italia, promuove nelle stesse aree della Corsa Rosa una competizione “E-bike” per promuovere la mobilità sostenibile e sensibilizzare il pubblico alle tematiche relative alla salvaguardia ambientale.

“Cerignola – commenta il consigliere comunale Francesco Sorbo, tra gli organizzatori- ha dato la propria disponibilità perché in linea con i valori fondanti del “Giro E” promosso da RCS Sport. Nella tappa Cerignola-Melfi ci saranno 20 squadre, compresa una locale, e in quei giorni in città si prevedono oltre 400 ospiti tra giornalisti, atleti, staff e amanti dello sport. Non sarà soltanto una giornata di ciclismo, ma anche un’opportunità di crescita e di marketing territoriale”.

Il Comitato Organizzatore- composto dall’Amministrazione Comunale, da Giuseppe Aucelli e Onofrio Bombino- è al lavoro per studiare il programma di attività – assai numerose- che anticiperanno e seguiranno il Giro, nelle scuole e nelle vie della città.

La tappa Cerignola-Melfi sarà la terza della competizione a pedalata assistita: si partirà l’8 maggio da Piazza Duomo, dove sarà allestito un Village della sostenibilità; i ciclisti percorreranno quindi Corso Aldo Moro, viale Generale Alberto Dalla Chiesa, via Puglie, via Fratelli Rosselli, Via Consolare e si immetteranno sulla SP95 in direzione Borgo Libertà-Candela e poi termineranno la corsa nella città di Melfi.  

“Coinvolgeremo la città e in particolar modo le scuole nelle attività che precederanno il Giro vero e proprio: sarà un modo per sensibilizzare i nostri ragazzi ai temi ambientali e all’utilizzo della bici: in questo progetto – rimarca l’assessore allo sport Rossella Bruno- interverrà direttamente anche RCS, il gruppo organizzatore del Giro d’Italia, che insieme a noi entrerà nelle classi dei nostri alunni. Prezioso e irrinunciabile è il cammino che questa Amministrazione sta portando avanti anche con le associazioni culturali e sportive, che saranno l’anima del GiroE”.

“È per noi motivo di orgoglio poter ospitare una tappa di un giro così prestigioso e carico di significato. Ringrazio – dice il sindaco Francesco Bonito- tutti coloro che stanno allestendo un corposo programma di attività per diffondere i valori dello sport e della sostenibilità ambientale: come già successo per gli Europei di Volley U23 femminili, Cerignola dimostra di essere luogo ideale per i grandi eventi, che possono e devono diventare un’occasione di crescita, di sviluppo e di promozione.

Nelle prossime settimane l’Amministrazione Comunale convocherà una conferenza stampa per illustrare il dettaglio delle attività della terza tappa del “Giro-E 2023”.


Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox