Attesa finita: domani iniziano gli Europei di Volley Femminile U21 | IL PROGRAMMA

Attesa finita: domani iniziano gli Europei di Volley Femminile U21 | IL PROGRAMMA

L’attesa è finita: domani 12 luglio inizieranno gli Europei di Volley Femminile Under 21 nelle città di Andria e Cerignola e che si concluderanno con la finalissima del 17 luglio presso il PalaTatarella del centro ofantino. Otto nazionali presenti (Italia, Turchia, Ucraina, Austria, Israele, Serbia, Danimarca, Polonia); oltre 300 persone tra atleti, arbitri e staff; festival, laboratori, iniziative culturali e di animazione; strutture sportive gratuite per accompagnare la settimana dello sport: Cerignola accoglie la grande manifestazione sportiva, la prima in assoluto del genere per quanto riguarda la fascia Under 21.

“Siamo pronti per questa ulteriore sfida che ci riempie il cuore di orgoglio e di gioia. Gli Europei iniziano e- commenta l’assessore allo sport Rossella Bruno- sarà, per noi, un’occasione di festa e di promozione territoriale. Abbiamo dato il massimo per sostenere la FIPAV nell’organizzazione di questo evento riuscendo a creare un calendario di iniziative che possano mettere Cerignola al centro dei Campionati Europei under 21”.

“Diamo il benvenuto a tutte le nazionali che già hanno affollato il Palazzetto dello Sport e le nostre vie cittadine. Siamo particolarmente orgogliosi – spiega il sindaco Francesco Bonito- per aver consegnato alla città, dopo tre anni di chiusura, il PalaTatarella, che da luogo di infiltrazione mafiosa è diventato regno dei giovani e dello sport. Mai avremmo potuto ospitare il meglio dello sport europeo se questa Amministrazione non si fosse battuta, in tempi record e con investimenti pari a 140mila euro, per rimettere in sesto una struttura costruita in fretta e furia e mai risultata agibile. Adesso è il momento di godere dello spettacolo di questi Europei Under 21”.

Il Campionato Europeo di Volley Femminile Under 21 si giocherà tra Andria a Cerignola, con semifinali e finali di scena nella città di Di Vittorio. A Cerignola si parte il 12 luglio, alle ore 17:30, con l’incontro Austria-Serbia e alle ore 20:00 con Ucraina- Italia; l’indomani, alle ore 17:30, si sfideranno Serbia-Ucraina e alle 20:00 Italia-Austria; il 14 luglio toccherà, alle 17:30, a Ucraina e Austria, mentre alle 20:00 sarà la volta di Serbia-Italia. Ad Andria, invece, il 12 luglio è prevista Danimarca-Polonia e a seguire Turchia- Israele; il 13 luglio nel pomeriggio giocheranno Israele Danimarca e in serata Polonia Turchia; il 14 luglio alle 17:30 vi sarà Turchia Danimarca e alle 20:00 Polonia Israele. Successivamente le semifinali (16 luglio) e le finali (17 luglio) a Cerignola. Non sarà necessaria prenotazione e non è previsto un ticket di ingresso per le fasi a gironi.

Ricco il calendario di eventi: dai laboratori di ceramica a cura di Verderamina per la valorizzazione del territorio ai laboratori di sartoria a cura di Orsa Onlus; dallo StreetFood nel piazzale antistante il Palazzetto (il 13 luglio, dalle ore 22:00) al simultaneo concerto dei The Reverends; dal CeriWineFestival, percorso enogastronomico in piazza Matteotti il 15 luglio a partire dalle ore 20:00, al gran finale con musica e dj set presso il PalaTatarella, il prossimo 17 luglio. Nel corso degli eventi collaterali sarà distribuita la “Carta dei Valori dello Sport” a cura del Club Unesco a seguito del laboratorio svoltosi presso il Centro Diorama, a cura dell’associazione Oltre Babele.


0 0 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox