Bici elettriche in centro e roghi estivi, l’allarme del consigliere Sorbo

Monopattini in centro e roghi estivi, l'allarme del consigliere Sorbo

“L’estate è ormai alle porte ed è il momento di prendere provvedimenti per risolvere problematiche antiche quanto deleterie per la nostra comunità:  controllo dei terreni incolti nell’area urbana e provvedimenti per il contrasto della mobilità elettrica selvaggia nel centro città”. Il consigliere comunale PD Francesco Sorbo interviene sulle iniziative da intraprendere considerando l’avvicinarsi dell’estate.

“Sono due tematiche particolarmente sentite dalla città. La prima problematica da segnalare, a ridosso dell’estate, è l’urgenza di verificare quali terreni siano attualmente abbandonati. Bisogna dunque censire questi terreni, identificarne i proprietari ed esortarli a ripulire le proprie aree, che a breve potrebbero trasformarsi in vasti incendi, oltre che ad essere già ricettacoli di sporcizia con danni ambientali enormi. Bisogna tutelare in tutti i modi la salute pubblica”, spiega Sorbo. “Ogni anno, soprattutto zone come Cimitero, Torricelli o Fornaci – prosegue il consigliere-  sono vittime di roghi di sterpaglie, che inquinano e rendono irrespirabile l’aria, comportando gravi danni ambientali ma anche in termini di salute dei cittadini. E’ importante agire subito in questo senso, acquisendo ed applicando le disposizioni di legge nazionali e regionali”.

“In qualità di Consigliere Comunale mi corre l’obbligo anche puntare i riflettori su un’altra problematica, che a breve si trasformerà in emergenza, particolarmente complessa ma sentita dalla cittadinanza, come la circolazione selvaggia di mezzi elettrici nel centro città. Bisogna agire a tutela dell’incolumità dei cittadini, predisponendosi a vigilare soprattutto nelle ore serali sul corso cittadino, che nelle ore di maggior passeggio viene scambiato da alcuni possessori di bici elettriche, come una pista dove poter scorrazzare liberamente. A parer mio bisogna prendere in considerazione, l’apertura di un ragionamento sulla possibilità di imporre restrizioni nelle ore serali, per il periodo estivo, sul tratto attualmente ZTL”, dice Sorbo.

“Come membro delle Commissioni Sicurezza ed Ambiente, ho già sollevato la questione nelle rispettive commissioni e presso gli Assessorati di competenza. Continuerò a lavorare su quei tavoli ed in Consiglio Comunale, per tentare di risolvere due problematiche, che ribadisco diventeranno a breve emergenze e su cui l’Amministrazione Bonito, di cui faccio parte, deve tener assolutamente conto”, conclude il consigliere comunale Francesco Sorbo.


0 0 votes
Article Rating
6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
I cos ca so’
2 mesi fa

A Bari sulla pedonale di via Sparano e dintorni ho visto polizia in scooter in borghese inseguire e fermare minori in bici elettrica e sequestrare il mezzo per guida pericolosa. L’amministrazione potrebbe far svolgere il medesimo servizio alla polizia municipale. Il consigliere ha lanciato l’allarme ed è veritiero. Se nulla sarà fatto sapremo a chi imputare responsabilità inerenti il controllo del centro urbano. In piazza della Repubblica la sera è già una bolgia di bici elettriche e motorini sulla zona pedonale. Nessuno vede nulla, nessuno sa nulla, chi deve controllare alle 20:00 ha già chiuso i battenti. W la legalità.… Leggi il resto »

Parole sante
2 mesi fa
Reply to  I cos ca so’

Parole sante!!!!! Non si può più uscire x il corso. Anch’io ho notato a Bari un controllo ottimo del territorio, specie in centro…magari ne prendessero esempio.

Tenaglia Kid
2 mesi fa
Reply to  I cos ca so’

Ora sono bici elettriche ecologiche, prima con le precedenti amministrazioni di qualsiasi colore c’erano motorini truccati e inquinanti.
Chi doveva vigilare dormiva.
Chi metteva il casco e la cintura veniva deriso.
Il problema oltre che politico è senza dubbio culturale.
Se ne discute da sempre ma evidentemente la cultura non prende piede a Cerignola.
Bene che se ne parli Assessore.
Adesso gli interventi incisivi servono.

I cos ca so’
2 mesi fa
Reply to  Tenaglia Kid

E verissimo ma l’assessore ha lanciato l’allarme ed ora a chi tocca organizzare il controllo continuato del centro città e del corso?
Alle parole i fatti.
P.S. I motorini sono quasi spariti perché soppiantati dalle bici elettriche per “ moda” e non per merito di questa o quella amministrazione.

I cos ca so’
2 mesi fa
Reply to  I cos ca so’

Consigliere e non assessore, correggo il post.

Mimmo
2 mesi fa

Una scogliera

6
0
Commenta questo articolox