Giornata internazionale contro l’omofobia, firmato il protocollo READY

Giornata internazionale contro l'omofobia, firmato il protocollo READY

Nel corso della “Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia”, l’Amministrazione Comunale di Cerignola sottoscrive, su proposta dell’assessore alle Pari Opportunità Olga Speranza, la Carta d’intenti READY tesa allo “sradicamento di discriminazioni a tutti i livelli sociali” e al fine di individuare azioni, linee guida e obiettivi prioritari per avviare percorsi con le associazioni Lgbtq+.

“Dopo la nascita, a Cerignola,  di Arci Hope, costola dell’Arcigay, intendiamo proseguire – spiega l’assessore alle pari opportunità, Olga Speranza- il cammino intrapreso per estirpare ogni tipo di discriminazione. Per la prima volta nella storia della nostra città, l’Amministrazione Comunale prende nettamente posizione su un tema purtroppo e insensatamente ancora divisivo. Proseguiremo nel nostro cammino di sensibilizzazione e di totale appoggio ad Arci Hope e a tutte le altre realtà che vorranno affiancarla”.

Nel pomeriggio di oggi una delegazione di ArciHope si è recata in Comune per regalare al sindaco Francesco Bonito la bandiera arcobaleno simbolo del movimento Lgbt+ e per parlare delle future iniziative da sviluppare in sinergia. “La deliberazione della carta di intenti, nella prossima seduta di giunta, è un ulteriore mattone per costruire la Città dei Diritti di cui abbiamo a lungo parlato. Sono onorato- commenta il sindaco di Cerignola Francesco Bonito- di essere al capo di un’Amministrazione vicina agli ultimi, agli indifesi, a chi lotta per i propri diritti. Tutte queste persone troveranno in noi un alleato fedele e ricettivo. Al grande coraggio dei ragazzi di Arci Hope abbiamo l’obbligo di rispondere con politiche comunali all’altezza: con l’assessore Olga Speranza siamo già al lavoro per organizzare iniziative all’interno delle scuole”.   


0 0 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox