Bonito alle vittime di usura: “Rompiamo il silenzio, chiamateci”. E mette a disposizione il numero

Bonito alle vittime di usura: "Rompiamo il silenzio, chiamateci"

“Metterò a disposizione dei concittadini vittime di usura il mio numero di telefono per aiutarli personalmente ad uscire da un tunnel così subdolo e pericoloso. Quella dell’usura, come quella dell’estorsione, è una piaga, con sfumature e intensità diverse, che affligge l’intera provincia di Foggia”. Così il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, a margine dell’incontro avvenuto ieri, in Prefettura, dove si è tenuta la presentazione del Progetto Pon Legalità presentato dalla Fondazione Antiusura Buon Samaritano e finanziato dal Ministero dell’Interno.

“Insieme al Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, Pierpaolo Limone- dice Bonito- al Procuratore Capo della Repubblica, Ludovico Vaccaro, all’arcivescovo mons. Vincenzo Pelvi, al Prefetto Carmine Esposito, al presidente della FAI Tano Grasso abbiamo tracciato le linee di intervento per supportare l’azione che lo Stato sta portando avanti per contrastare il grave fenomeno criminale che attanaglia la Capitanata”.

“Preannuncio- prosegue il sindaco- anche l’organizzazione di una grande iniziativa, a Cerignola, di concerto con le associazioni di categoria, per illustrare il Pon Legalità a tutela delle vittime di usura e di estorsione. È una sfida importante per rompere il muro del silenzio e per raccogliere le denunce, sotto copertura, di chi si ritrova ad essere impotente vittima. Per questo il mio impegno è massimo e voglio assumerlo in prima persona con la creazione di un numero verde collegato direttamente alla mia utenza telefonica”, conclude Francesco Bonito.


0 0 votes
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Tenaglia Kid
4 mesi fa

A Foggia nel 2021,come riporta Foggia Today nessuna denuncia per usura e solo 7 per estorsione .
Questa la dice lunga su come vanno le cose in questa nostra povera terra.

1
0
Commenta questo articolox
()
x