Covid, contagi in calo a Cerignola: i positivi ora sono 1735

Covid, contagi in calo: i positivi ora sono 1735


Questa settimana il monitoraggio degli attualmente positivi nella città di Cerignola ci ha dato indicazioni rassicuranti con una inversione di marcia tanto attesa: il numero dei contagi inizia a scendere, ma non dobbiamo e non possiamo abbassare la guardia. Mentre una settimana fa abbiamo raggiunto quasi quota 2000, ad oggi, come comunicato dalla Prefettura di Foggia, a Cerignola vi sono 1735 positivi e 84 persone risultano essere in quarantena fiduciaria”. Così il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, comunica i dati relativi al contagio nella città di Cerignola.

“Come Amministrazione Comunale – prosegue Bonito- ci siamo attivati sin da subito per invogliare i nostri concittadini a vaccinarsi, trasformando il Pala Tatarella in un hub vaccinale: dal 14 dicembre 2021 ad oggi all’interno della struttura sono stati effettuati 10.572 vaccini. È un buon segno che testimonia la maturità ed il senso di responsabilità dei cerignolani, che in massa hanno preferito, giustamente, affidarsi alla medicina e alla scienza”.

“Per affrontare questa particolare fase pandemica confido nel medesimo buonsenso dei miei concittadini: continuiamo a vaccinarci e rispettiamo tutte le indicazioni protocollari – dalle mascherine al distanziamento- per tornare quanto prima alla normalità. Come più volte sottolineato dagli esperti, la variante Omicron- osserva il primo cittadino di Cerignola- si è rivelata essere più contagiosa, ma al contempo anche meno aggressiva soprattutto in presenza di pazienti vaccinati, che mostrano sintomi assai blandi. Anche per questo auspichiamo che la conta dei positivi – che aveva un senso imprescindibile quando il virus ci ha sorpresi disarmati durante la prima ondata- sia uno strumento sempre meno utilizzato o strumentalizzato. Conviviamo in sicurezza col virus e riprendiamoci i nostri spazi. Soprattutto, non abbassiamo la guardia proprio adesso”.




 

0 0 votes
Article Rating
14 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mah.....
5 mesi fa

Sono sempre tanti e sono quelli che si sono infettati a vicenda nelle tavolate delle feste.

Contagiato e guarito
5 mesi fa
Reply to  Mah.....

Ti sbagli. Quelli delle tavolate dovrebbero essere già guariti, visto che tra incubazione e guarigione dal virus vanno via 21 giorni. Ti consiglio di non fare il gradasso perché potresti ritrovarti contagiato senza sapere il come.

pecore
5 mesi fa

e una volta contagiato muoio? tu sei gia’ morto coglione!!! Ancora a contare i giorni….21 di incubazione ecc ecc…..ma cosa hai nella testa la merda??

Caprone e buzzurro
5 mesi fa
Reply to  pecore

Coglione sei tu, tuo fratello , tuo padre, quella zoccola di tua madre e quella puttana di tua sorella. Il resto non mi interessa più spiegartelo.

pecore
5 mesi fa

21-5+2-4+6…….chi e’ il coglione?

pecore
5 mesi fa

la colpa non e’ tua….ma di tua madre….quella grandissima

gre
5 mesi fa

il gradasso……ue’ c’gghioun…….

Beh...
5 mesi fa
Reply to  Mah.....

Mo arriviamo a Pasqua e tu stai ancora a pensare alle tavolate delle feste.

Mike
5 mesi fa

Solo 84 in quarantena è gli altri vanno in giro ha contaggiare

Mike
5 mesi fa

Non usciamo più da questo covid perché la gente se ne frega va in giro ha conteggiare fregandosene di quello che combinano poi specialmente Cerignola un paesi di ignoranti è arroganti

Va fa n culo alle false notizie
5 mesi fa

Co ioni

Spegnete la TV

Non leggete ste notizie

E vi accorgerete che il covid esiste solo nei telegiornali.

Nessuno che ragiona con la propria testa

Non è che se lo dice la TV è vero

Soprattutto in Italia;

Se lo dice la TV, è totalmente Falso.

La mortalità è molto bassa.

L’età media di chi muore per questa malattia e molto alta e sono già malati di altre patologie.

pecore
5 mesi fa

fiato sprecato, puoi sbatterglielo in faccia in tutti i modi……non ascoltano. Tra poco quarta, quinta e sesta dose……tutti come pecore. Al cimitero

chissà u capesc
5 mesi fa
Reply to  pecore

Si può non essere d’accordo con il vaccino; Si possono contestare le regole, ma offendere chi si è voluto vaccinare mi pare esagerato. Nella vita si fanno delle scelte che possono essere sbagliate o giuste m nessuno ti viene a condannare se sbagli e se lo fa gli rompi il c…., giusto? Bene, ora siccome secondo te ed i tuoi amici no vax, super super intelligenti noi vaccinati moriremo tutti entro Max una decina di anni, per cortesia, facci godere questi anni in santa pace senza romperci i coglioni, tanto, dopo…resterete solo voi e sarete felici e contenti…voi e voi…… Leggi il resto »

pecore
5 mesi fa

sono vaccinato………sono contro il sistema.

14
0
Commenta questo articolox
()
x