Puglia: in arrivo una ondata di freddo

Marchiodoc - Freddo gelo


Dopo qualche giorno di temperature miti la situazione meteorologica sta per proiettarci verso un periodo di stampo decisamente invernale su tutto il nostro Paese a causa di una massa di aria molto fredda in arrivo dall’artico che farà abbassare sensibilmente le temperature.

A partire da venerdì 21 gennaio, il freddo comincerà a valicare le alpi di confine e si stenderà velocemente sulle regioni di nord-est e su tutte le adriatiche. Il fronte freddo in arrivo subito provocherà un aumento delle nubi consistente che darà vita ai primi veloci fenomeni di pioggia mista a gragnola lungo le coste adriatiche (dalla Romagna alla Puglia). Successivamente, con il passare delle ore, l’aria gelida affluirà sempre più con decisione portando ad un crollo delle temperature con possibilità di neve tra la serata di venerdì 21 e la prima mattinata di sabato 22 gennaio tra i 300 e i 500 metri (Abruzzo, Molise e Puglia).

Da sabato 22 gennaio, l’aria fredda tenderà ad aumentare la sua portata specie al Sud coinvolgendo in maniera diretta soprattutto la Puglia che risulterà la regione più fredda d’Italia. Con l’afflusso di aria notevolmente fredda, potrebbero verificarsi delle nevicate fin sulle coste, se non addirittura prossime alla pianura.




0 0 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox