Cerignola, Manfredonia, Foggia, San Severo tornano a scuola: i piccoli comuni “chiudono”

Cerignola, Manfredonia, Foggia, San Severo tornano a scuola: i piccoli comuni "chiudono"



Manfredonia, Lucera, Cerignola, Foggia, San Severo programmano il rientro a scuola come previsto dal Governo, mentre i piccoli Comuni (Stornara, Lesina, Orsara) indicano la chiusura delle scuole come metodo per uscire al più presto al contagio. La media dei casi nelle più grandi città della Capitanata è pressochè identica, così – come già spiegato da Michele Emiliano, domani si tornerà tra i banchi.

“Come già chiarito dal Presidente della Regione Michele Emiliano, la Puglia è attualmente in zona bianca. Questo – sottolinea il sindaco di Cerignola Francesco Bonito- impedisce alle altre Istituzioni di prendere decisioni diverse da quelle adottate dal Governo, che in caso contrario impugnerebbe il provvedimento rendendolo vano”.

“So benissimo – prosegue il sindaco – che molti genitori sono preoccupati per la situazione del contagio a Cerignola, ma è anche vero che la sintomatologia dovuta al Covid, in questa fase, permette una convivenza più pacifica col virus tanto da indirizzare il Governo verso una linea più morbida ma comunque attenta”.

Restano quindi ferme tutte le disposizioni governative, che già prevedono misure restrittive nelle scuole al primo caso di accertata positività: “Per tale ragione sono in corso contatti costanti con i dirigenti scolastici, con i quali domani è fissato un primo incontro di concerto con l’assessore all’istruzione Rossella Bruno. Domani, carte e dati alla mano, di cui chiaramente nessuno dispone in maniera capillare a attendibile dopo venti giorni di chiusura delle scuole per le festività natalizie, proporremo un ventaglio di proposte ai dirigenti scolastici per affrontare al meglio, ed in sicurezza, questa nuova fase.Restano intatti tutti gli inviti a vaccinarsi, ad indossare la mascherina e a rispettare il distanziamento”, conclude Francesco Bonito.




0 0 votes
Article Rating
12 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Libero
5 mesi fa

Mandate i vostri figli a scuola Capre….e chiedete ai professori di bacchettarli sulle mani dai professori se non studiano e se assumono comportamenti non idonei !!!!!

Altrimenti diventeranno Capre come voi!!!

Dimmi tutto
5 mesi fa
Reply to  Libero

Voi chi?
A chi ti stai riferendo?

Auguri
5 mesi fa

Non sarebbe piú efficace dire che chi li vuole mandare é libero così come chi non li vuole mandare?
Ma un genitore sarà pure ‘padrone’ di decidere sui SUOI figli?

Libero
5 mesi fa
Reply to  Auguri

No Capra. Articolo 34 della Costituzione Italiana: “L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è OBBLIGATORIA e gratuita. ” Sei obbligato/a a mandare i tuoi figli a scuola se la scuola è aperta e non ci sono motivazioni valide per farlo assentare.

Per quello di prima, il Voi si riferisce alle Capre che pascolano e si istruiscono (con i figli) tra fasebuk, Amici e grande fratello.

IL CITTADINO
5 mesi fa
Reply to  Libero

Perfettamente ragione

Auguri
5 mesi fa
Reply to  Libero

Se un genitore ha paura (é lecito e naturale avere paura) e lo vuole fare studiare in dad, tu chi sei per dire che non deve avere paura?
Comunque rileggiti il tuo primo commento( chiedete ai professori di bacchettarli sulle mani dai professori)…
Prima di offendere gli altri, impara a scrivere tu che dici capre agli altri.

Libero
5 mesi fa
Reply to  Auguri

Come dice Sgarbi: Capra ! Capra ! Capra!

La Dad non è scuola, con te alle spalle della capretta poi…. AHAH !! Su internet puoi solo rispondere ai commenti su marchiodoc …. e istruirti su fesbuckk.

Auguri
5 mesi fa
Reply to  Libero

Tu fai quello che vuoi di tuo figlio e ti ripeto, prima di dire capra agli altri, rileggiti il primo tuo commento.
Impara a parlare in italiano

Libero
5 mesi fa
Reply to  Auguri

Capra te lo spiego solo perché non puoi arrivarci e impari un po’ di analisi logica: mi sono distratto mentre ero in una inutile riunione …. ho solo ripreso il concetto aggiungendo per errore (avevo perso il filo logico) alla frase un complemento d’agente.

Fossi al posto di Draghi o chi per lui, farei ripetere l’anno a tutti gli alunni che non si presentano a scuola senza una valida giustificazione.

Auguri
5 mesi fa
Reply to  Libero

Una inutile riunione nel mestiere che faccio io non esiste. Bisogna essere impeccabili sempre.
Fai il serio, non offendere più le persone.

Liberati…scrivi!
5 mesi fa
Reply to  Libero

Stamattina ho accompagnato mio figlio a scuola, ma chi non vuole farlo ha tutto il mio rispetto vista la totale incertezza del momento. Tu, che insulti e credi di essere superiore a chi invece non ha mandato i propri figli, sconoscendo le reali e più disparate motivazioni, tra cui, certamente anche le capre…, non puoi permetterti di fare un sol fascio di tutti. Se invece vuoi farlo, visto che ti firmi “libero”, devi avere il coraggio di manifestarti qui e dal vivo scrivendo nome e cognome ( reali) e magari dove sarai oggi pomeriggio ( non piove tranquillo). Così facendo… Leggi il resto »

Auguri
5 mesi fa

Non lo curare.

12
0
Commenta questo articolox