lunedì, Maggio 20, 2024
Politica

Chi ha votato chi, Lasalandra affonda: “FDI coerente”, Vitullo attacca


I voti di destra per sostenere la sinistra? I voti di sinistra per sostenere la destra? La confusa analisi post-ballottaggio sta travolgendo in particolar modo Fratelli d’Italia, che in loco è al centro delle polemiche per presunti “travasi” da un contenitore all’altro. Ad intervenire è direttamente il segretario provinciale dei meloniani, Giandonato Lasalandra, che mette un freno al chiacchiericcio di questi giorni.

Iniziando soprattutto dal ringraziamento che il consigliere comunale del Partito Democratico, Rocco Dalessandro, ha rivolto ad esponenti di centrodestra dopo la vittoria: “Mi sarei aspettato una maggiore capacità politica di leggere i voti. Evidentemente presto il pallottoliere che spieghi i flussi elettorali del secondo turno: Sgarro prende 5000 voti al primo turno, Bonito 6000 che, sommati, fanno esattamente gli 11mila con i quali il sindaco Bonito vince le elezioni”.

“Posto che Metta al secondo turno prende 10 mila voti è evidente che quella fetta di elettorato che ha appoggiato Antonio Giannatempo e che non si è ritrovata con i due candidati al ballottaggio, è rimasta a casa. I numeri ci dicono che il popolo di centrosinistra si è unito. Forse Dalessandro si è soltato ritagliato uno spazio di visibilità, che Cerignola ora non merita”, dice Lasalandra.


“Non ricordo Dalessandro aver mai fatto video per prendere le distanze da un video di un candidato del centrosinistra o a fare battaglie di legalità che noi abbiamo portato in piazza. Antonio Giannatempo e Gianvito Casarella hanno categoricamente smentito di aver mai trattato con il centrosinistra e non permetto a nessuno di scherzare sulla serietà di Fratelli d’Italia”, dice il meloniano.

FDI ha sempre fatto sapere, dopo il primo turno, di essere eticamente lontana da Franco Metta e politicamente inconciliabile con il centrosinistra di Bonito. Una posizione, questa, condivisa dal candidato sindaco Giannatempo e dal segretario cittadino Casarella.

“Se qualche iscritto ha inteso interpretare il ballottaggio fuori dagli schemi del partito, ci sono le sedi del partito perché questo iscritto si assuma le sue responsabilità. La mia destra con la sinistra non c’è mai stata. Non si permetta, a sinistra quanto a destra, di scherzare con la serietà dei dirigenti di Fratelli d’Italia”, affonda Lasalandra.

“Mi aspettavo da un Rocco Dalessandro che dicesse qualcosa di più, non un grazie che non ha senso perché non vi è stato alcun accordo”, attacca il coordinatore provinciale Fratelli d’Italia.


Ma l’affondo è anche a destra: “Se qualche nostro iscritto ha inteso prestarsi a questo gioco, non per ragioni politiche, ne darà conto al partito e lì si assumerà le sue responsabilità. Se qualcuno di destra prova a scherzare sulla serietà di Fratelli d’Italia, iniziamo a fare i conti nei partiti di questi signori e al loro voto disgiunto, perché il disgiunto può essere fisiologico ma altrove è stato patologico. Guardiamo le liste: chi ha trattato con Metta o Bonito al primo turno? I numeri non mentono”, dice Giandonato Lasalandra.  

A rincarare la dose è il mettiano Paolo Vitullo: “Errare humanum est, perseverare autem diabolicum. Per usare una frase molto utilizzata in questa competizione devo ahimè rilevare la spiccata e pervicace propensione del centro destra di Cerignola a colorarsi di rosso. Per tutti gli smemorati ricorderò come già nel 2015 una parte del centrodestra (per intenderci proprio l’allora coordinatore di Forza Italia oggi segretario cittadino di Fdi e i suoi attuali seguaci) al ballottaggio votò per Tommaso Sgarro. Oggi come allora (è quindi vero che sono coerenti) hanno confermato tale propensione votando nuovamente per la sinistra. Non sarebbe il caso dunque di tesserarsi con la sinistra?”.

A stretto giro la replica di Lasalandra: “Nnon accettiamo lezioni da chi ha abbandonato il centrodestra facendo prima la stampella di un’amministrazione sciolta per mafia per poi sostenere un candidato sindaco dichiarato impresentabile secondo lo Stato Italiano. Queste persone, prima di parlare dei dirigenti di FdI, dovrebbero cercare in loro stessi una minima forma di etica”.




Subscribe
Notificami

10 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
U Ribellion
2 anni fa

La vogliono buttare in caciara. Non abboccate.
Ha vinto la Cerignola LIBERA

Il rinnovamento
2 anni fa

La salandra forse non conosci i componenti del gruppo FDI

Non ricordo bene
2 anni fa

Chiedo a Vitullo…il candidato ex vicesindaco con il quale ora andrai all’ opposizione come consigliere che stava nella tua lista, alle scorse regionali correva con la destra o con la sinistra?

RINO
2 anni fa

No Metta no cemento, caro Vitullo.

Le vecchie volpi annusano la
2 anni fa
Reply to  RINO

Vai a vivere in campagna. Passata la festa i tuoi cari sinistri si siedono al tavolo della torta e già , se non lo sai, sono iniziati problemi molto seri. Non hai idea dei volponi con cui il Nuovo Sindaco si sta confrontando e parlo dei volponi del tuo partito!! Il PD! A breve Bonito capirà in quale guaio si è messo e dove si trova ed in mezzo a chi si trova. Se credi che esistano i buoni ed i cattivi in politica non hai capito nulla della politica. Bonito da solo non potrà mai avere a che fare… Leggi il resto »

RINO
2 anni fa

tu sai tutto…me cojoni avrebbe detto gigi proietti.con il tuo caro ex sindaco avremmo avuto colate di cemento ovunque.

Yuccl
2 anni fa

Il CDS che parla di impresentabilità di Metta perché dichiarato da Morra?. Ma ha forse dimenticato quanto fatto a Berlusconi per estrometterlo dagli incarichi assunti, fino all’ultima sentenza sul caso dell’Utri finito in bolla di sapone? La cosa attuale più grave (ad eccezione di chi ne giova) é la sensazione di mancanza di giustizia in Italia, dove chi compie reati gravo o truffa non paga, i fessi invece SI.

Espulsi da fdi
2 anni fa
Reply to  Yuccl

Fuori da fdi i votanti a sinistra

Stop a Frengo
2 anni fa

A Vitullo gli è andata male. Dovrà stare sul banco dell’opposizione , i suoi calcoli sono saltati all’aria!!

Aldo Giovanna e Giacomo
2 anni fa
Reply to  Stop a Frengo

3 uomini e una stampella

10
0
Commenta questo articolox