Tutti al mare, ma ritorna il bando delle polemiche sul messo comunale

Tutti al mare, ma ritorna il bando delle polemiche sul messo comunale

È stato il bando delle polemiche, quello del messo notificatore all’interno del comune di Cerignola. E di polemiche ce ne sono state talmente tante che in un primo momento era stato ritirato, salvo riapparire in una delibera di fine luglio quando l’opinione pubblica è pressoché in vacanza. A ripresentare il concorso per messo comunale è nuovamente il dirigente Giovanni Buquicchio, il quale, solo qualche mese fa, ritirandolo scriveva che a causa dei dubbi e delle recriminazioni apparse sulla stampa si rendeva necessario bloccare tutto. Cosa sia cambiato oggi non è dato sapere.

Per questo motivo l’ex consigliere comunale Maria Dibisceglia, che aveva sollevato il caso, definì “vergognose e sconcertanti” le parole di Buquicchio. Alla base delle criticità prodotte da quel concorso le voci insistenti su un possibile posto già assegnato. L’ex sindaco Franco Metta fece riferimento ad una persona imparentata con l’attuale comandante dei vigili urbani, Francesco Delvino, tra l’altro recentemente condannato a tre anni nell’ambito dell’inchiesta Occhio Vigile su presunte mazzette per ZTL e Videosorveglianza in quel di Frosinone.

Con la delibera del 26 luglio scorso, quel bando sul messo comunale ritorna.

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Frengo e stop
1 mese fa

Sospendere tutti i bandi fino ad insediamento del nuovo sindaco e relativa giunta.

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x