Latitante egiziano si nascondeva a Cerignola: arrestato

Marchiodoc - Boukhalil Salah
Marchiodoc – Boukhalil Salah

 È stato arrestato il detenuto egiziano di 21 anni, Boukhalil Salah, evaso dalla casa circondariale di  San Donato a Pescara l’11 luglio scorso.

Oggi nella sala riunioni del Reparto prevenzione Crimine Abruzzo del Centro Polifunzionale “M. Fanti” – all’interno della Questura di Pescara si svolgerà una conferenza stampa per illustrare l’operazione.

L’uomo aveva  approfittato dell’uscita all’aria aperta per fuggire e far perdere le proprie tracce. Era in carcere per una rapina compiuta a Roma per la quale era stato arrestato dalla Polizia. La sua assenza era stata subito notata e l’allarme è stato immediatamente lanciato dagli agenti della Polizia penitenziaria.

Dopo una settimana di incessanti indagini, nella serata di ieri, con la collaborazione della Squadra Mobile di Foggia e personale del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria, il latitante è stato  individuato in una abitazione a Cerignola in provincia di Foggia. Denunciati per favoreggiamento due suoi connazionali 21enni.

Nella giornata di domani è prevista la direttissima.

Il Capo della Dipartimento dell’ Amministrazione Penitenziaria, Bernardo Petralia, con una telefonata al Questore Luigi Liguori, si è complimentato per l’attività di p.g. svolta dalla Polizia di Stato.

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x