Tormentano una coppia di anziani: a Stornara è caccia ai baby bulli

Tormentano una coppia di anziani: a Stornara è caccia ai baby bulli

È partita una vera e propria caccia all’uomo, o meglio ai baby bulli di Stornara, che da settimane tormentano una coppia del paese. A lanciare l’appello sui social sono membri del corpo dei vigili urbani, che rassicurano: “L’ufficio di Polizia Locale, pur se decimato da riduzione del personale, porrà in essere ogni attenzione, ogni mezzo e ogni possibilità, per far sì che Laura e Luigi possano ritrovare la serenità, la tranquillità e la calma che meritano”.

La coppia è ben conosciuta a Stornara: “Sono due splendide persone, nonostante la sorte e la vita non siano state particolarmente generose verso di Loro, riescono a vivere con dignità e normalità la loro esistenza. Tutti, nella nostra comunità Stornarese, li conosciamo, e in special modo Laura, che con il suo sorriso sempiterno, la sua allegria, la sua empatia, la sua innocuità e la sua proverbiale gentilezza, non perde mai occasione per essere felice di vivere”, è il ritratto dato dal comando dei vigili.  

Della faccenda è stato informato anche il sindaco Rocco Calamita. L’identikit dei bulli si muove verso un gruppo di ragazzini del posto. Di qui l’appello dei vigili: “Un accorato appello ai genitori che controllino, come le leggi in vigore e la morale impongono, i loro figli, che non si rendano autori o coautori di questi terribili atti di bullismo che potrebbero portare a denunce penali e civili, per i loro figli e per Essi stessi (patria potestà)”.

5 1 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x