Scioglimento del Comune per Mafia, Franco Metta perde al TAR

Scioglimento del Comune per Mafia, Franco Metta perde al TAR




Franco Metta perde al TAR: il Comune di Cerignola rimane sciolto per mafia. Il TAR del Lazio ha emanato sentenza oggi, 16 novembre, sul ricorso presentato dall’ex sindaco di Cerignola, Franco Metta, contro lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, avvenuto ad ottobre dell’anno scorso.

I giudici del tribunale amministrativo hanno bocciato la linea di Metta, difeso dall’avvocato Antonio Catricalà, secondo la quale vi sarebbe stato, tra le altre cose, la “totale carenza di istruttoria e il travisamento dei presupposti di fatto e di diritto”. Tutto smontato nelle 27 pagine con cui il TAR ha confermato lo scioglimento del consiglio per mafia. I magistrati Roberta Ravasio, Antonino Savo Amodio e Lucia Maria Brancatelli hanno confermato la linea del ministero dell’interno.

Seguiranno aggiornamenti.  





0 0 vote
Article Rating
28 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Bruno
11 giorni fa

Nella speranza che chiudi quella brutta boccaccia una volta x sempre, adddovuliv sceie ,, prrrrrrr

Piccolo omino
11 giorni fa
Reply to  Bruno

Perché la pernacchia non la fai di persona? Il coraggio è per pochi e tu non sei nell elenco.

Patrizio Mughijo
11 giorni fa

Cosa senti nel tuo cuore… Questa frase fu’ detta da una “eccellenza”… La lista “cattolica” così attenta a filtrare moscerini e a pulire l’esterno del bicchiere… Di nulla erano al corrente… Tante le famiglie rovinate dal malaffare politico gestionale… L’ipocrisia e “onnipotente”… I leoni cadono dai loro trono. Per coloro che hanno collaborato a tutto ciò… Questa è la giustizia umana. Ma la vera giustizia Divina arriverà. Ai Cerignolani innamorati della nostra amata città, stiamo attenti la prossima volta… Per il bene comune. Seguiamo sempre la via, verità e vita. La giustizia quella vera trionfa sempre sul male. Pace e… Leggi il resto »

Z()
11 giorni fa

pace e bene a te fratello rancore…
La prossima volta, cioè presto, voteremo nuovamente sindaco Metta, con buona pace tua e dei tuoi compagni..
Ad malora.

Onofrio
11 giorni fa
Reply to  Z()

Forse hai dimenticato la legge Severino

Piccolo omino
11 giorni fa
Reply to  Onofrio

Se c è una cosa che mi fa perdere considerazione per gli esseri umani è l’astio, il rancore, la voglia di vedere gli altri cadere.
Su questa testata come te ce ne sono moltissimi altri, odiatori, pieni di livore.
Franco Metta è e sarà dopo Tatarella il miglior sindaco di Cerignola e voi, cari odiatori, siete e resterete il vero cancro di questo paese.

Telezio
11 giorni fa
Reply to  Piccolo omino

Si ma tanto siete sciolti x mafia

dormi caro dormi

Piccolo omino
11 giorni fa
Reply to  Telezio

io dormo benissimo caro..sei tu che ogni giorno vivi stando alla finestra da cui si affacciano quelli che nella loro vita non sanno far altro che odiare chi sai esserti superiore sempre e cmq…e questo non lo cambierai mai.

Tony
11 giorni fa
Reply to  Piccolo omino

Presuntuoso, arrogante e prepotente. Superiore in cosa? I tuoi commenti vai a farli su CerignolaViva il portale che fa per te. Li troverai i commenti che piacciono a te!!!

Piloppo
10 giorni fa
Reply to  Tony

no, io li faccio qui e tu leggi e vai a ninna su…

Tommaso
11 giorni fa
Reply to  Piccolo omino

Buongiorno Cerignola. Buonanotte Metta!!!

Piloppo
10 giorni fa
Reply to  Tommaso

Rassegnatevi.. un sindaco del PD nemmeno tra 30 anni.

Onofrio
11 giorni fa
Reply to  Piccolo omino

Discutere con uno che si definisce piccolo omino…. !!!

Rip. Piccolo omino
10 giorni fa
Reply to  Onofrio

piccolo omino era dedicato a te…non arrivi nemmeno a questo?
Sei messo male.

Matteo
11 giorni fa
Reply to  Piccolo omino

C’è modo e modo per cadere . Lui è caduto per collusione con la mafia! Mai per Cerignola una vergogna così a livello nazionale!!!!

Piloppo
10 giorni fa
Reply to  Matteo

Direi mondiale…ahahhahahahahahahahahahaha prendi le compresse la sera che l odio ti ha consumato lo stomaco.

Massimo
11 giorni fa
Reply to  Piccolo omino

Il cancro di questo paese sono quei politici che fanno accordi con la malavita per interessi propri. Leggiti la sentenza del tar con appalti dati in forma diretta ad aziende con interdittive antimafia . Altro che odiatori!!!!

Piloppo
10 giorni fa
Reply to  Massimo

Lo sei e non è colpa tua…lo sei per nascita.

Z()
9 giorni fa
Reply to  Onofrio

la legge Severino non c entra un caxxo.
L incandidabilita’ scatta se hai riportato una condanna penale superiore a 2 anni.
PENALE!!!!
ARCHIVIAZIONE!!!!!!!
TUTTO CHIARO SIGNOR CREDI DI SAPERE E NON SAI UN CAVOLO.

Covid 19
11 giorni fa

Game over!!!!

Cerignolano
11 giorni fa
Reply to  Covid 19

Si e si riapre un’altra partita con giocatori diversi ma con le stesse regole. Ma di che parlate!!
Sempre meglio uno che ci mette la faccia senza indossare maschere da buonisti e perbenisti del pisello.

Piloppo
10 giorni fa
Reply to  Covid 19

game over ma tu resti sempre quello che vede gli altri al tavolo e non gioca mai.
Un guardone…

Massimo
10 giorni fa
Reply to  Piloppo

Metta invece ha giocato ha barato ed e ‘ stato buttato fuori dal tavolo verde!!! Ahahahahahahah!!!! Piloppo piccolo omino anche tu facevi parte di questo gioco????

covid 19
10 giorni fa
Reply to  Piloppo

….da quello che scrivi Piloppo = pel e pel…..si vede che sei un leccaculo commissariato!!!!

Alle spalle...
9 giorni fa
Reply to  covid 19

io sono uno che la pensa diversamente da te e difende chi viene attaccato da te e dalla gente come te che attendeva con ansia la sentenza…mi fai e mi fate una pena infinita e non perché siamo distanti politicamente ma perché odiate da fare schifo e da sempre si sa…chi odia così tanto ha qualcosa di irrisolto nella propria vita e vuole il male altrui per sentirsi migliori…
Pel e pel….? Sei un poveraccio ottuso e come spesso accade li ottusi non ne hanno coscienza.

Pilippo Signorini
11 giorni fa

Si ricandida ahahaha

Piloppo
10 giorni fa

pilippo….ahahahhaah non stai bene…ahahahahahahahahahha

ASPETTANDO SEIN SEIN
10 giorni fa

Se le cose ora stanno in forma ufficiale in questi termini, si potrebbe forse chiosare: “Alia tracta est”. Siamo dunque una comunità mafiosa con un ex primo cittadino tale? Io non me la prenderei neanche tanto con lo “spodestato”, il quale ahinoi ha dovuto in un certo qual modo dar conto al suo entourage elettorale, quanto piuttosto sarei critico sulla legge elettorale che, a mio modesto parere, dovrebbe prevedere e contemplare criteri stringenti e maggiormente discriminanti in fatto di sussistenza di requisiti per le candidature. Un potenziale amministratore pubblico dovrebbe avere un profilo personale impeccabile. Non avere alcun tipo di… Leggi il resto »

error: Marchiodoc.it ®
28
0
Commenta questo articolox
()
x