Scuole chiuse per Covid, Romano: “La situazione precipita, aule decimate”

Romano: "La situazione precipita, scuole decimate a Cerignola dal Coronavirus"




Due scuole “chiuse per Covid”, la Terminillo e il Righi, contagi in aumento, allarme dietro l’angolo. “La situazione sta precipitando, abbiamo il termometro della situazione, i contagi aumentano in modo esponenziale. Io personalmente sto facendo più segnalazioni di probabili casi Covid adesso che rispetto alla prima ondata. Questo significa che il virus galoppa con una velocità superiore rispetto a marzo. Bisogna avere il coraggio di chiudere”. Così Michele Romano, medico di base, fa il punto della situazione a Cerignola.

Diversi i pazienti visitati, ma rispetto alla prima ondata questa volta sarebbero molto più giovani i casi Covid: “Soprattutto le scuole, tanti contagiati, le classi si stanno decimando. Noi medici curanti non possiamo prenderci la responsabilità di far rientrare i ragazzi se non si fanno i tamponi. Parecchi ragazzi stanno diventando positivi. Chiudiamo almeno le scuole per 20 giorni, meglio adesso e non fra 15 giorni, dove i contagi saranno più numerosi”, aggiunge Romano.

Quindi l’appello: “Cari prèsidi fatevi sentire col Prefetto e Provveditore. La situazione è veramente seria. Meglio un figlio ignorante che col Covid”.





0 0 vote
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sono positivo ma non te lo dico
1 mese fa

salvate anche il personale della scuola se non si chiude verrà decimato dal Covid.

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x