Controlli anti Coronavirus: denunciati in mille. Il Prefetto: “Restate a casa”

Il prefetto di Foggia Raffaele Grassi

“Applaudo al comportamento della comunità foggiana tutta per il rispetto delle regole comportamentali previste nei decreti normativi e nelle ordinanze regionali. Bisogna fare di più, però”. Con queste parole il Prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, annuncia il dettaglio dei controlli effettuati nella provincia di Foggia dal 13 al 18 marzo.



“Mi rivolgo a tutti coloro che, per ragioni incomprensibili, non si vogliono uniformare alle reogole. A loro dico che la salute è un bene di tutti e come tale, tutti, nessuno escluso, deve obbedire alle leggi con senso di responsabilità. Lo dobbiamo per rispetto verso ogni singolo individuo e alle famiglie, verso coloro che sono in prima linea per la tutela della salute pubblica e che combattono questa battaglia. Restate a casa”, aggiunge Grassi.




0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x