Protestò in solitaria per l’ambiente: a Potito il premio Radici di Puglia


Il presidente Emiliano e il piccolo Potito

Nel giorno del Global Strike for Future, mentre tutto il mondo scendeva nelle strade contro i cambiamenti climatici, Potito, di Stornarella, si presentò in piazza -da solo- per affermare i principi della salvaguardia dell’ambiente: oggi quel gesto viene premiato dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiiliano, con il premio “Radici di Puglia”, il massimo riconoscimento conferito a Bari.



Fece il giro d’Italia, e non solo, la fotografia del dodicenne che, armato di cartelloni e seduto a terra, ha voluto dare, seppure in solitaria, il suo contributo alla tutela del clima e dell’ambiente. Un gesto che lo consacrò Iena per un giorno (la nota trasmissione televisiva gli permise di intervistare il ministro Costa) e portò a Stornarella, nella sua scuola, il sottosegretario all’istruzione Giuseppe De Cristofaro.

L’intervista a Potito



0 0 vote
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
rino
10 mesi fa

grande, bambino intelligente. adesso pensa al tuo futuro studiando con impegno. bravissimo.

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x