Cerignola e Manfredonia, raffica di nuove interdittive antimafia

Il prefetto Raffaele Grassi

In totale sono 10 le interdittive antimafia che hanno raggiunto 10 aziende tra Manfredonia e Cerignola, i due comuni sciolti per infiltrazioni mafiose dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Prosegue l’azione della Prefettura di Foggia, che con i provvedimenti amministrativi colpisce le attività ritenute nella sfera di influenza della malavita. Nella nota stampa diramata dalla Prefettura, si fa riferimento alla cosiddetta “zona grigia” da bonificare .



“Dobbiamo prosciugare il bacino di riferimento della “zona grigia”. Le attività commerciali ed imprenditoriali – dice il prefetto Raffaele Grassi – devono essere scevre da condizionamenti mafiosi. Si vuole una libertà di impresa pulita. Bisogna contestualmente impedire alle organizzazione criminali di penetrare nei settori della Pubblica Amministrazione per garantire il buon andamento della stessa. Pertanto, il pericolo che ciò possa accadere mi ha indotto ad adottare questi provvedimenti amministrativi. Continueremo senza sosta a svolgere le attività di monitoraggio antimafia in città ed in provincia”.



Ecco quali sono le ditte individuate dalla Prefettura nel documento ufficiale.

Il documento della Prefettura


0 0 vote
Article Rating
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Isa
8 mesi fa

La Ditta C… DESIGN in zn. ind.le, di materiali per edilizia ed arredo bagno, ricicla soldi sporchi, e fa grande evasione fiscale, frodi, false fatturazioni, falsi in bilancio.

costantino baresi
8 mesi fa
Reply to  Isa

oh my god !

error: Marchiodoc.it ®
2
0
Commenta questo articolox
()
x