martedì, Giugno 25, 2024
Cronaca

Furto di ruote, boom di denunce in settimana



Può capitare di svegliarsi al mattino, uscire di casa per andare a lavoro, disinserire l’allarme e scoprire con sorpresa che l’auto non si regge più sulle quattro ruote ma su…mattoni. È vero e proprio boom di furti di pneumatici, a Cerignola, nell’ultima settimana, con oltre 6 denunce solo negli ultimi due giorni.

I furti di “gomme” sono un vero e proprio classico della microcriminalità. Di recente però il fenomeno sta assumendo dimensioni più consistenti, soprattutto per quanto riguarda le automobili di grossa cilindrata, letteralmente bersagliate dai ladri.



Presumibilmente quelle ruote vengono poi immesse nel mercato nero a prezzi vantaggiosi, riuscendo a produrre incassi rispettabili per i malviventi a fronte di un’operazione, quella del furto, che richiede pochi minuti. Per le vittime, però, i danni si aggirano intorno alle migliaia di euro.

Non solo, perché a Cerignola – quasi si trattasse di un unicum – impazza anche il furto delle targhe con relativo riscatto. Le pratiche per “ristampare” le targhe per una vettura sono lunghe e richiedono anche un esborso di denaro che si aggira tra i 200 e 500 euro. Ed è proprio su questi fattori che giocano i ladri, che per poche decine di euro, dopo averle rubate, fanno recapitare nuovamente le targhe ai legittimi proprietari dietro un compenso di circa 50 euro.



4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Franco56
4 anni fa

Ragazzi questi stanno raschiando il fondo del barile; rame, ottone, ruote, targhe, tutto fa brodo, per non parlare del Comune commissariato per mafia. Fino a una ventina di anni fa con riluttanza mi dichiaravo Cerignolano, adesso mi vergogno dico sono nato in prov. di Foggia e basta. Mi vergogno e non è bello!

Gianni
4 anni fa

Ho lavorato per un po in questo posto .. mi hanno rubato la macchina durante il giorno su una via principale.. dovevo andare via e lasciare questo posto subito dopo .. MAI PIU LI

Devo
4 anni fa

Toccato il fondo, s’inizia a scavare. Mai così in basso questa città!

RINO
4 anni fa

COLPA PRINCIPALE DEGLI IPOCRITI CHE POI COMPRANO PNEUMATICI RUBATI. INOLTRE MI PREOCCUPANO I BOLIDI CHE CORRONO IN CENTRO PAESE A 150 KM ORARI. LE FORZE DELL’ORDINE FERMANO CONTINUAMENTE E CONFERMO CONTINUAMENTO PERSONE PER BENE PER I CONTOLLI RITUALI. UNA PERSONA PER BENE LA SI VEDE SUBITO, PERCHE’ PERDONO TEMPOOOO? INOLTRE DEVONO FARE CONTROLLI DOVE CONTINUAMENTE SI BRUCIA PLASTICA; ANDASSERO A VEDERE DOVE SI BRUCIA.

4
0
Commenta questo articolox