Accoltellamento in discoteca, arrestato l’autore. Migliorano le condizioni del cerignolano



È stato arrestato e si trova ora presso il carcere di Trani il 18enne che nella notte del 23 dicembre ha accoltellato un coetaneo cerignolano che si trovava in discoteca per trascorrere una serata di festa con gli amici. L’accusa è di tentato omicidio e le ricerche delle forze dell’ordine della BAT continuano senza sosta per individuare anche chi, a vario titolo, ha partecipato a quella notte di violenza e terrore.



Infatti, la vittima è stata dapprima aggredita all’interno del locale: un gruppo di 7 persone lo ha circondato e una lite nata per futili motivi si è trasformata in un vero e proprio incubo. Dopo il pestaggio, il cerignolano è riuscito ad abbandonare la discoteca ed è stato raggiunto da un altro ragazzo nel parcheggio. Qui c’è stato l’accoltellamento all’altezza dell’addome.



Migliorano le condizioni della vittima, che da subito è stata fuori pericolo. Sono varie le lesioni su tutto il corpo (oggi sarà operato al setto nasale), oltre alla ferita da arma da taglio. Le indagini proseguono.  



Seguici e condividi i nostri contenuti
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube

Commenta questo articolo