Uccise ladro mentre rubava nella sua campagna: condannato a 6 anni


Il luogo del delitto

Sei anni e due mesi di reclusione per l’omicidio di Antonio Diciomma (67anni), il cerignolano ucciso mentre stava trafugando gasolio dalla proprietà di Michele Marchese (56anni) il quale, preso dall’ira, indirizzò colpi mortali all’indirizzo del ladro, in contrada Case Rotte a Troia.



La corte di appello di Bari, infatti, dopo che la Cassazione aveva annullato la sentenza con la quale veniva confermata ad un solo anno di reclusione la pena nei confronti dell’assassino, ha condannato Marchese alla pena di 6 anni 2 mesi e 20 giorni di reclusione, accogliendo in parte le richieste del pm che avrebbe voluto pene per 10 anni.



0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox