Maxi sequestro di marijuana: 2,4 tonnellate per un valore di 4 milioni di euro

Nel corso delle attività di controllo finalizzate al contrasto del fenomeno del caporalato nella nostra provincia, gli agenti della Guardia di Finanza della compagnia di Cerignola hanno scoperto un vera e propria piantagione di marijuana.


La piantagione, dotata di un sistema di irrigazione autonomo, si estendeva per circa 2,5 ettari di terreno con un numero totale di 13000 piante: le stesse, alte circa 150 cm, erano state occultate all’ombra di un cosiddetto “tendone” di uva.

Tutta la piantagione è stata posta sotto sequestro e 3 persone sono state arrestate in flagranza di reato mentre erano intente a raccogliere alcune piante: M.S di anni 59, P.C. di anni 53 e M.C. di anni 37 sono stati associati presso la casa circondariale di foggia.

Il sequestro rappresenta un duro colpo al mercato della marijuana: essiccata e messa in commercio, l’erba avrebbe fruttato circa 4 milioni di euro.


0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox
()
x