Serie C, Dercole: “Faremo ricorso, decisione inaccettabile”


Con l’amaro in bocca per l’esclusione dalla serie C, a Cerignola è tempo di ricorsi. Non è stata infatti accolta nel migliore dei modi la decisione di voler estromettere l’Audace dal ripescaggio per la serie superiore. Ad intervenire è l’assessore allo sport del comune di Cerignola Carlo Dercole.

“Questa decisione é impossibile da accettare. Preferiscono fare una Serie C con 59 squadra e quindi con una che a turno sarà costretta a riposare e non riaprire i termini di una settimana e chiudere a 60 squadre. Le Torri faro le abbiamo noleggiate per 20 giorni così da essere pronti per il 5. Il campo giovedì sarà pronto”, dice l’assessore.



“Oggi – prosegue- è arrivato il manto erboso, lunedì ci omologano il sottofondo. Quindi il tempo tecnico per stenderlo. (Nel bando parlavano solo di documenti per l’illuminazione, non per il manto erboso che deve essere pronto per la prima partita). Per queste ragioni si farà il ricorso”.

“Prima era umanamente impossibile fare. Abbiamo finito di giocare i play off a fine maggio, le gare d’appalto hanno i loro tempi da dover rispettare. La Ditta Simeome, insieme alla Ditta Decata per essere pronti per giovedì prossimo ha fatto turni anche notturni”, conclude Dercole.



0 0 vote
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco
1 anno fa

Quale ricorso vorresti fare bamboccello? Non avete rispettato i tempi tecnici. Piuttosto preparati che tra qualche settimana te ne andrai a bagni tu e tutta la Giunta Comunale! Avete finito! Il priso vi attende!

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x