VIDEO | Il commovente addio ad Aurora e Agostino. Renna: “Non giudichiamo nessuno”

È stato un addio sentito e commosso, quello riservato ad Aurora e Agostino, i due ragazzi deceduti sabato notte in via dei Mandorli a Cerignola in seguito ad un incidente stradale. Ad accogliere le salme della 15enne e del 17enne migliaia di persone riversate in Piazza Duomo.

L’incidente messo sotto shock l’intera città, tramortita dalla notizia del tragico evento: di pochissimo oltre la norma il tasso alcolemico del conducente, che oggi si trova agli arresti domiciliari, mentre migliorano le condizioni dell’altra superstite, che si trova ancora ricoverata presso l’ospedale Tatarella di Cerignola. Il sindaco Franco Metta ha indetto lutto cittadino, accolto da numerosi esercenti. A presiedere la messa, presso la Cattedrale, è stato il vescovo mons- Luigi Renna, che ha fatto un appello ai giovani.

“Di fronte a una tragedia di questo tipo il silenzio, che fa parlare la coscienza, sia la cosa più giusta. La coscienza di ciascuno saprà trovare le risposte rispetto ad un contesto nel quale, certo, c’è bisogno di mettere in atto tanti accorgimenti nella città, ma un contesto che è la vita dei nostri giovani: al di là di quello che si può assicurare in una città, credo che siano i giovani stessi a doversi prendere cura della propria vita”, ha detto il vescovo Luigi Renna.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x