Attentati Bruxelles, Gentile: “”In Italia per contrattempo. Sono sconvolta””

Avevo annullato il viaggio per Bruxelles solo all’ultimo momento per stare vicino a mio marito le cui condizioni fisiche si erano aggravate. Altrimenti questa mattina alle 9 sarei dovuta atterrare all’aeroporto di Zevanten””.

 
L’eurodeputata Elena Gentile commenta così, a Teleradioerre, l’attacco terroristico di Bruxelles, quando in mattinata due kamikaze si sono lasciati esplodere nell’atrio dell’aeroporto internazionale. Ad essere presa di mira anche la stazione metropolitana, tra le stazioni di Maelbeek e Schuman, nel cuore del quartiere che ospita le istituzioni Ue.
Tra i presenti a Bruxelles anche il leader leghista Matteo Salvini, che ha documentato la sua presenza nei luoghi della morte con una serie di contestatissime foto postate su Facebook.

“”Sarei morta dalla paura “ ha aggiunto Gentile -, oggi dovevo partecipare ad una interessante iniziativa al Parlamento Europeo. Se tornerò a Bruxelles. Certo, la vita continua e non possiamo farci prendere dal panico, altrimenti non viviamo più, ma è inutile negarlo che sono sconvolta per quello che è accaduto in una zona che conosco benissimo””.
 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x