Margherita di Savoia: serranda chiusa e insegne spente ma in 9 si allenano in palestra

Marchiodoc - Palestra Covid19
Marchiodoc – Immagine di repertorio

La Guardia di Finanza del comando provinciale di Foggia, durante i consueti controlli volti a reprimere i comportamenti in violazione delle norme introdotte dal governo per limitare i contagi del coronavirus Sars-CoV-2 e fronteggiare l’emergenza sanitaria nazionale, ha scoperto una palestra in piena attività nonostante le restrizioni anti-pandemia.

La struttura di 400 mq, presentava la serranda abbassata e le insegne spente sembrando solo in apparenza chiusa, ma ad insospettire i finanzieri è stata la presenza costante di autovetture parcheggiate all’esterno dell’edificio, diverse nell’arco di poche ore. Così sono scattati i controlli: in questo modo sono stati scoperti 9 ragazzi che si stavano allenando nella struttura che ospita un’Associazione Sportiva Dilettantistica di Margherita di Savoia.

Al termine di un breve appostamento, i militari sono entrati nella struttura, individuando il titolare dell’Associazione Sportiva intento a seguire, nelle vesti di trainer, l’attività fisica dei propri associati, impegnati con le diverse attrezzature sportive. Sia al titolare del centro sportivo che ai frequentatori che si stavano allenando è stata contestata la violazione delle disposizioni anti-Covid, ed è stata proposta per ciascuno di loro all’autorità prefettizia l’irrogazione della sanzione amministrativa da 400 a 1000 euro. Proposta anche la chiusura temporanea dell’attività.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x