Erasmus Plus Project, Pezzano: «Proiettiamo i giovani in Europa»

«Da ieri e per quattro giorni l’Istituto Tecnico Economico “”Alighieri”” si è trasformato in un grande laboratorio europeo con “”Erasmus Plus Project””, il programma UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport 2014-2020, che mira a far incontrare domanda ed offerta di lavoro, in particolare giovanile.
 

 
Un’occasione di straordinaria importanza per i nostri studenti, costretti a fare i conti con uno scenario, quello attuale, che conta quasi 6 milioni di giovani disoccupati, con punte in alcuni Paesi del 50%, ed oltre due milioni di posti di lavoro vacanti causa l’impossibilità  di reperire figure idonee. Uno scollamento preoccupante ma, allo stesso tempo, capace di infondere la giusta dose di ottimismo rispetto al prossimo futuro. Così il consigliere comunale del gruppo del Cambiamento Rino Pezzano, rispetto alla quattro giorni in programma da ieri a Cerignola.
«La sfida, per i nostri giovani, è complessa ma anche esaltante. Ed è soprattutto possibile. Imparare a misurarsi con le nuove realtà  europee e le nuove formule del mercato, profondamente diverse rispetto a quelle di qualche anno fa, non è solo doveroso ma è chiave di volta per la crescita e la costruzione di un futuro impegnato e proficuo all’interno di mercati moderni e sempre più concorrenziali», continua il consigliere.
«Plaudire e supportare questi processi di formazione/lavoro finalizzati a rendere agevole l’incontro tra domanda ed offerta è nostro precipuo dovere, sia in qualità  di amministratori chiamati al miglioramento delle condizioni di vita attuali e future dei nostri giovani, che di cittadini comuni, alle prese, in questo particolare momento storico, con la più preoccupante delle piaghe sociali e familiari qual è la difficoltà  di addivenire ad una stabilità  occupazionale».
«Ed è per questo – conclude Pezzano – che voglio pubblicamente ringraziare il dirigente scolastico Salvatore Mininno per la straordinaria opportunità  che ha inteso offrire ai suoi studenti. A questi l’esortazione a capitalizzare quanto più possibile da una simile occasione».

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x