Audace: il Coni rinvia la decisione sul ricorso a Lunedi 5 Agosto

Nuova clamorosa svolta nella querelle Audace Cerignola – Figc/Lega: il Coni, che oggi ha analizzato il ricorso della società contro la FIGC e la Lega, ha deciso di rinviare a Lunedi 5 Agosto la decisione sul mancato ripescaggio del Cerignola.



L’estate calcistica più lunga degli ultimi 50 anni, sembra quindi non avere ancora fine.
In udienza l’avvocato della società Cesare di Cintio ha esposto tutte le ragioni del Cerignola, concentrandosi sulle lacune delle versioni avanzate dalla Lega e dalla FIGC e si è avvalso anche di citare alcune squadre già partecipanti al campionato di Lega Pro per cui negli scorsi anni non sembra esserci stata la stessa celerità e fiscalità del rispetto delle regole.

E’ questa la causa dello slittamento della decisione da parte del Coni: sono stati chiesti, infatti, approfondimenti a FIGC e LEGA PRO su stadi di Virtus Francavilla, Siracusa e anche Potenza (lo scorso anno quest’ultimo adeguato poco prima dell’avvio della stagione).

Lunedi si saprà finalmente il destino dell’Audace e dell’intera città.



Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo