VIDEO | In auto o in corsa a piedi: furti “creativi” di mastelli per la differenziata


Prima un uomo con l’auto, poi un podista tanto svelto da sembrare quasi invisibile: i video postati da un noto panificio locale mostrano i furti di mastelli per la raccolta differenziata ai danni della sua attività commerciali. Nelle prime immagini si distingue un uomo che, con un’auto, prima rovista nel mastello della plastica e poi, con fare rapido, preleva un mastello del vetro e lo posiziona in macchina prima di guadagnare la fuga.

Ancora più creativo il secondo furto: un podista supera la porta di ingresso del panificio (in quel momento chiuso), ritorna indietro, imbraccia il secchiello dei rifiuti e va via: tutto senza fermarsi, ma rigorosamente in corsa.  


0 0 votes
Article Rating

7 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Concervello
2 mesi fa

Incredibile. Pubblicate nomi , cognomi e le foto …. almeno la gogna pubblica consentiamola…mi sembra corretto anche nei confronti dei personaggi pubblici su cui ogni giorno si esprimono critiche su questo giornale.
Magari diranno che si sono preoccupati loro di andare a smaltire i rifiuti…

fin che la barca va
2 mesi fa
Reply to  Concervello

ragazzi qui si è arrivato alla porcheria, al degrado assoluto, è tutta questione di cultura e mentalità non ci possiamo fare niente, deve partire tutto dalla scuola, dalla Chiesa, dalle famiglie che devono educare ad essere gente civile e perbene.

Valerio:
2 mesi fa

Potrei capire, ma non giustificare, un ragazzino…….ma i ” ciuccioni vecchi ” proprio no……
E’ anche questione di dignita’, esser scoperti a rubare i bidoncini della immondizia………..
Trovo molto piu’ dignitoso rubare galline ( almeno si puo’ trovare la scusa di dovere sfamare la famiglia ).

Enrico
2 mesi fa

Bisogna identificarli e dare i nomi all’ufficio tributi. Sicuramente sono evasori della TARI.

svegliamoci
2 mesi fa
Reply to  Enrico

ma lo sa che il 60% della popolazione a cerignola la Tari non la paga? Le cartelle arrivano ma non la pagano…….e negli ultimi anni hanno rinunciato a mandare le cartelle a quelle famiglie che non hanno mai pagato, o pagato i primi anni…..

Fidia
2 mesi fa

Il bidoncino del vetro va proprio a ruba… è il prescelto in entrambi i casi!

cerignolani....bella razza...
2 mesi fa
Reply to  Fidia

sarà il colore verde, fa molto ecologista…

7
0
Commenta questo articolox