Spaccio di cocaina e ricettazione: due arresti



I carabinieri di Cerignola hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 33enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato controllato dai militari in servizio di pattuglia alcune notti fa in via Consolare, a Cerignola, mentre si trovava al volante di una Fiat Panda. Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 22 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 12 grammi, e 1.330 euro in contanti, somma ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

La sostanza stupefacente e il denaro rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro. Il 33enne, accompagnato negli uffici della locale Compagnia Carabinieri, è stato dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dopo la convalida dell’arresto, il Gip del Tribunale di Foggia ha disposto nei confronti dell’arrestato l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria.



Alcuni giorni fa, nell’agro di Cerignola, in località Borgo Tressanti, i Carabinieri di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione un 19enne ghanese, incensurato, con regolare permesso di soggiorno. Nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree rurali della città ofantina, teso a contrastare il fenomeno dei reati predatori, i militari hanno sorpreso il giovane alla guida di un ciclomotore sprovvisto di targa. Quando gli hanno intimato l’alt, il 19enne si è dato alla fuga ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento.

All’atto del controllo il ciclomotore è risultato rubato lo scorso agosto a Trani (BT).  I militari hanno quindi condotto il giovane negli uffici della locale Compagnia Carabinieri, dove è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione. Su disposizione della Autorità Giudiziaria, il fermato è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia.



0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x