Lapiccirella, strigliata, fa marcia indietro: “”Mai accusato nessuno””

Nemmeno il tempo di godersi il piacere dello sfogo, che Carmela Lapiccirella, assessore alla sicurezza del comune di Cerignola, fa marcia indietro sotto una valanga di polemiche da parte dei suoi.

 

Tre giorni fa aveva definito vergognoso l’atteggiamento di politici di maggioranza e opposizione che avevano preferito starsene a casa a brindare e mangiare il panettone invece che venire in Comune il 1° gennaio e darsi da fare concretamente. L’esternazione dell’assessore non è piaciuta ai suoi, nemmeno ai consiglieri a lei più vicini, e sul suo assessorato sono piovute critiche e mal di pancia per il trattamento riservato agli uomini del governo Giannatempo.

Così Lapiccirella fa marcia indietro e ritratta commentando l’articolo: Tutto ciò che è stato ivi riportato tra virgolette riferentesi alle presunte dichiarazioni del sottoscritto, non corrisponde al pensiero espresso al giornalista nel corso dell’intervista telefonica rilasciata nella giornata del 5.1. u.s..

E c’è anche un mistero: il link dell’articolo dell’intervista ieri mattina era comparso sulla sua pagina Facebook, per poi sparire nel tardo pomeriggio. Lapiccirella striglia i suoi; i suoi strigliano lei. E ritratta. Risultato?  Ci si riserva di agire nelle opportune sedi contro i giornalisti, minaccia maldestramente.
Lapiccirella in versione grillina attacca destra, sinistra e civiche: “”Si vergognino””
 

 
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x