lunedì, Luglio 15, 2024
Politica

Dopo 3 anni la multa a Tekra: mancata raccolta, salta il pagamento


Il sindaco di Cerignola Francesco Bonito ha deciso, di concerto con la Giunta comunale, di bloccare i pagamenti verso la società Tekra, titolare del servizio di raccolta dei rifiuti, dopo aver verificato, da ultimo oggi alle 13.00, il persistere di disservizi nella raccolta porta a porta.

“La società ha l’obbligo contrattuale di garantire il servizio fino all’ultimo giorno e non intendiamo minimamente transigere su questo principio”, afferma il sindaco Francesco Bonito. “L’irresponsabilità di Tekra, oltretutto, rischia di generare pericoli per la salute dei cittadini e degli animali”. Il prossimo 2 luglio ci sarà l’udienza davanti al TAR per la sospensione degli esiti della gara con cui l’ARO ha affidato il servizio alla Teknoservice e, qualora i giudici amministrativi non ordinassero la sospensione dell’affidamento, dal 20 luglio diventerebbe attiva la nuova gestione: “Sono fiducioso che, a partire da quel giorno, le comunità di Cerignola e dei Comuni dei Cinque Reali Siti non subiranno più simili disservizi”, conclude Bonito.



4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
tafazzi è il padre del PD
19 giorni fa

ma come nel report dava un giudizio “ottimo”…..siamo alle comiche.

Cinema
19 giorni fa

Stu Cà dopo due anni se ne accorgono del disservizio

Ci siamo svegliati
19 giorni fa

E la presa per il culo delle isole ecologiche itineranti dove alla fine buttano tutto insieme ?
Lo sa il sindaco e gli assessori sta merdata che fanno ?

Cuore Matto
18 giorni fa

Bonito e Sgarro (che lo sostiene) sono un pericolo per questa citta.

4
0
Commenta questo articolox