lunedì, Luglio 15, 2024
Cronaca

Rapina in via Melfi, gli spari della banda della Panda. 4 colpi in una settimana a Cerignola

Rapina in via Melfi, spari della banda della Panda. 4 colpi in una settimana a Cerignola

L’emergenza è palpabile. Nell’ultima settimana una rapina ai danni di una tabaccheria in via Puglie, a Cerignola, ha acceso i riflettori sulla questione sicurezza in città. Poi è toccato a un negozio per articoli della casa, in via Melfi, che ha subito un furto costato diverse migliaia di euro (si parla di danni e ammanchi per oltre 7000 euro). Nei giorni scorsi, invece, la doppia rapina in un negozio di via Melfi e, a stretto giro, in un supermercato di via Manfredonia, dove i malviventi – arrivati come in via Melfi a bordo di una Fiat Panda- hanno esploso colpi di arma da fuoco rubando nel primo caso un bottino da 600 euro e nel secondo una quantità di denaro ancora da certificare.

Gli inquirenti stanno vagliando i circuiti interni ed esterni di videosorveglianza delle attività commerciali: la banda, secondo le ricostruzioni di polizia e dai carabinieri, sarebbero formata da due persone, ma non si esclude il coinvolgimento di altri soggetti.

La situazione rimane tesa, anche perchè alle intemerate della criminalità nelle attività commerciali va sommato l’incremento di furti in casa e l’atavico fenomeno dei furti d’auto, che nell’ultimo anno ha conosciuto uno sviluppo spropositato.



3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commentatore
5 mesi fa

Braccateli e catturateli se ci riuscite , e poi puniteli severamente facendoli capire che rubare è un reato e un peccato e anche grave.

Il pidiota di turno
5 mesi fa

È colpa di Metta che essendo avvocato penalista ha portato questa gente in città

tresa
5 mesi fa

se queste persone si impegnassero nello studio così come si impegnano nel rubare…..

3
0
Commenta questo articolox