martedì, Luglio 23, 2024
Cronaca

Rifiuti abbandonati, la Regione eroga 50 mila euro per Cerignola


La Regione Puglia ha assegnato al Comune di Cerignola il finanziamento di circa 50.000 per la rimozione dei rifiuti abbandonati nelle aree pubbliche. Si chiude nel migliore dei modi l’interlocuzione tra gli uffici tecnici dell’Assessorato all’Ambiente, guidato dall’Assessore Michele Lasalvia, e gli uffici regionali che avevano negato il contributo, salvo poi correggere l’errore di valutazione.

Dopo un rapido e accurato riesame, quindi, la Regione ha approvato la richiesta, concedendo il finanziamento, essenziale per contrastare il problema dei rifiuti abbandonati che rappresentano una minaccia per la salute dei cittadini e la salvaguardia dell’ambiente urbano.

“Questo risultato è il frutto di un impegno costante e scrupoloso protrattosi per mesi – commenta l’assessore Michele Lasalvia – Abbiamo atteso con fiducia il riesame della richiesta, certi che sarebbe stata accolto fugando ogni dubbio sulla regolarità della procedura seguita in occasione della richiesta di accesso al fondo. Le polemiche appartengono al passato, il presente è garantire un servizio efficace ai cittadini”.



4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Cittadino
7 mesi fa

Un consiglio ai vari assessori il LUNEDÌ mettetevi dietro i furgoncini e vedete come raccolgono l’indifferenziata
Se vedono bustoni o scatoloni ( che sono leggeri ma voluminosi ) non si fermano proprio a raccoglierla inoltre avanti ai grandi condomini zona San Samuele a metà raccolta lasciano le buste perché altrimenti non riescono a terminare il giro
Chi di competenza invece di dire che i cerignolani sono zozzoni a priori facesse un controllo che gli addetti facciano realmente il loro lavoro e nei luoghi dove vengono lasciati materiali pesanti di far appostare i vigili per multarli

Zona torricelli
7 mesi fa

Possono stanziare pure 50 milioni di euro a Cerignola ma se non si inizia ad affrontare la situazione con serietà fornendo alla cittadina le varie isole ecologiche e sopratutto accertandosi che chi lavora svolga il proprio lavoro in maniera seria Perché ogni giorno ci sono furgoni non funzionanti zone come torricelli lasciate a morire i vari operatori ecologici addetti a spazzare dove sono ? Bisogna dire però che i ci sono gruppi di ragazzi che lavorano alla tekra che realmente lavorano e lo fanno con solerzia e precisione mentre stanno alcuni sulla mezza età che non fanno niente nemmeno si… Leggi il resto »

Il Pd
7 mesi fa

Zozzoniiiiiii

Ibucvhenn
7 mesi fa

Bravissimi . Avete messo una pezza ad una nave che affonda nella merda

4
0
Commenta questo articolox