venerdì, Luglio 19, 2024
Politica

Alta tensione in maggioranza: capigruppo disertano l’incontro, in Comune è anarchia


La conferenza dei capigruppo prevista ieri, a cui partecipano i leader di ogni partito che compongono il consiglio comunale, è andata deserta perché proprio in maggioranza ci sono state le defezioni più importanti ad esclusione di Antonello Summa. E questo suona come un campanello d’allarme per il consiglio comunale del 27 settembre, che inizia a prendere le sembianze di una mini-resa dei conti interna. Lunedì sera, alle 19:30, il sindaco incontrerà i consiglieri comunali di maggioranza (PD, M5S, Con Emiliano, Senso Civico, Articolo 1) per affrontare i temi più scottanti di questo scorso di consiliatura: le deleghe. All’urbanistica, al personale, al patrimonio, all’edilizia privata.  In più, il nodo Presidenza del Consiglio.

Giordano contro Ditommaso. L’inedita scelta di mandare via la presidente del consiglio Sabina Ditommaso è opera del suo stesso partito, il PD. Nicola Giordano e Daniele Dalessandro hanno imbastito una trattativa con i civici affinché la maggioranza la sfiduci dal suo ruolo. Pertanto sarebbe stato prodotto un documento firmato ma non ancora protocollato, custodito al momento nei cassetti di via Mameli. Il partito provinciale e regionale PD ha già fatto sapere informalmente che l’operazione è semplicemente una follia, invitando le parti alla moderazione. Eppure, complici le remore di Nicola Giordano, capo del PD e di Daniele Dalessandro, sembra che il tentativo continui ad andare avanti. In una recente riunione a Foggia, Giordano avrebbe perfino addotto come motivazione della sostituzione di Ditommaso, lasciando interdetti i presenti, la mole delle quote impiegate per allestire la Festa de L’Unità, confermando che di politico, in questa vicenda, ci sarebbe davvero poco e di personale, invece, molto di più.

I civici aspettano da un anno. I partiti civici vogliono quindi giungere ad una conclusione delle trattative: maggiore visibilità istituzionale (vicesindaco o presidenza del consiglio) e deleghe più pesanti. Il PD risponde picche perché punterebbe tutto sull’Urbanistica, considerati gli interessi in ballo. Lo stallo sarà risolto davanti al primo cittadino. Forse. Le redini, in questa fase, sono infatti tenute da suo figlio, Savino, che ha tirato il più possibile la corda per tenere tutti dentro ma che è finito per essere ingabbiato dalle sue stesse giravolte, tra l’altro dimostrando di privilegiare il Partito Democratico e Articolo 1 rispetto agli altri gruppi politici che sostengono la maggioranza.

La riunione. Un incontro per parlare senza maschere è previsto per lunedì sera. O si cambia rotta o si esce fuori strada. In politica gli ultimatum lasciano il tempo che trovano, per carità. Anche perché il perimetro della maggioranza potrebbe essere allargato a nuove stampelle sparse in consiglio comunale (certe assunzioni e certi recentissimi appalti di cui parleremo portano, ancora una volta, più o meno indirettamente, il marchio PD e non solo). Dall’esito dell’incontro di lunedì si capiranno tanti aspetti.  

Il consiglio comunale. A testimonianza del caos intorno all’Amministrazione, e della matassa così ingarbugliata creata da Bonito ir e da Giordano/Dalessandro/Dibisceglia, c’è la conferenza dei capigruppo di ieri: disertata dalla stessa maggioranza. E i mugugni dei consiglieri di maggioranza non mancano: “Ci facciamo male, così facendo entro l’anno cade l’Amministrazione”. Difficile dirlo, considerate le sponde sicure in opposizione (vedasi nomine, assunzioni, appalti), ma la politica sa essere imprevedibile e la maggioranza è chiamata ad un surplus di responsabilità per salvare una stagione che, in fondo, non è nemmeno giunta al giro di boa.

mc  


35 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Frankie goes to hollywood
9 mesi fa

Stiamo per arrivare a Cerignola…Relax..,

Rolex
9 mesi fa

Che vergogna….”Comunisti con il rolex”….fossr bun ammac’r

Ciaveruttichigghionn
9 mesi fa

Ciavetruttichigghionn

attivista cinquestelle
9 mesi fa

dimissioni, è un fallimento

votiamo subito
9 mesi fa

andiamo subito a votare, vediamo se sinistra rivince…

Giustiziere
9 mesi fa
Reply to  votiamo subito

Questa amministrazione è nata già malata…si conoscono i soggetti dei vari schieramenti di sx locale…non si salva nessuno. Un consiglio, fate una cosa STRAORDINARIA (vedi la dichiarazione del sindaco)..sparite e non presentatevi più alle future elezioni.

Preannuncio
9 mesi fa
Reply to  Giustiziere

Ho saputo del voto contrario di due esponenti maggioranza prossima settimana. Lo ho saputo informalmente , ne vedremo delle belle. Straordinario

2036
9 mesi fa
Reply to  Preannuncio

Siii? E chi te l’ha detto Belfagor?

Annunciazione annunciazione
9 mesi fa
Reply to  2036

Sta parlando chi ve lo può appoggiare bene a quel posto

Valerio:
9 mesi fa

Signori, qui non possiamo parlare piu’ di partiti, qui dobbiamo parlare d’incapacita’ personali di chi governa questa cittadina.
Personalmente non vedo, neanche da lontano, persone adatte al governo di Cerignola ( che e’ anche difficile da governare, sia chiaro ) indipendentemente dal partito a cui appartengono.

Bakunin
9 mesi fa
Reply to  Valerio:

Gentile Valerio, non è possibile governare Cerignola in quanto si autodetermina da se’.E’ un’isola felice che si contraddistingue con le stesse caratteristiche di un’Ambasciata.
Se ha bisogno di essere governato le suggerisco caldamente l’espatrio.Mi faccia sapere.

Valerio:
9 mesi fa
Reply to  Bakunin

Infatti, andato da poco in pensione, sto gia’ adoperandomi per lasciare il mio paese natio.

Bakunin
9 mesi fa
Reply to  Valerio:

Allora le faccio i miei più sinceri in bocca al lupo

Valerio:
9 mesi fa
Reply to  Bakunin

Ti ringrazio di cuore.

Mimmo
9 mesi fa
Reply to  Valerio:

Condivido in pieno, bisogna già pensare al prossimo candidato sindaco fuori dai partiti, il giro di boa x tutti è arrivato.

Rossa
9 mesi fa

Ma tu vedi se una citta come cerignola deve essere trattata in questo modo.

Che peccato veramente

Niente di personale.
9 mesi fa

Fino a qualche settimana fa articoli contro le opposizioni. Ora, ogni giorno, articoli contro la maggioranza. Però, niente di personale.

Lertatore
9 mesi fa

Onestamente sto leggendo con interesse gli articoli e non vedo scritto niente di “contro” ma di dinamiche politiche evidentemente fai parte dell’amministrazione per sentirti così attaccato

Niente di personale.
9 mesi fa
Reply to  Lertatore

Le dinamiche politiche nell’interno della maggioranza c’erano anche mesi fa. Ma l’esimio giornalista non ne parlava; oppure ne parlava per criticare coloro della maggioranza che davano fastidio. Ma niente di personale.

Una questione personale….
9 mesi fa

Io mi chiedo quanto possa essere credibile un giornalista che fino a poco tempo fa in qualità di portavoce del sindaco e pagato con soldi pubblici non avesse nulla da dire. Oggi che non lo è più , gli e’ ritornata la voglia di scrivere ogni giorno articoli contrari a quella parte politica di cui ne faceva parte. Non firma neanche gli articoli in modo completo ma solo con le ininziali. Vista la sua tornata loquacità potrebbe anche dir.ci i motivi del suo allontanamento da portavoce. Per me non era credibile prima e non lo è neanche oggi.

Tonino total black
9 mesi fa

Marchiodoc mi ricordo che ne aveva sempre scritto (e gli altri no) ed è noto che erano tutti nervosi…..infatti è finita come è finita

Fai la traduzione
9 mesi fa

Che ha ditt? M fe’ la traduzioun ? No’ n è capejt nind!

AVVISO A MARCHIODOC
9 mesi fa

Hanno dato ordine a tonino che lavora a nero di venire a commentare qui sotto e tonino che lavora a nero commenta e mette dislike ai commenti con diversi profili

Sei un poveretto
9 mesi fa

Ma tu credi che i lettori siano così coglioni che si lasciano influenzare da un pollice rosso o verde? Ti commenti da solo, evidentemente hai una visione sbagliata delle persone.

cresci
9 mesi fa

e tu di te stesso.

La grammatica, please!
9 mesi fa

Sei ignorante come una capra. Fai un corso accelerato di grammatica e italiano, ne hai bisogno.

Ragione
9 mesi fa

Oltre al corso di grammatica è un pagliaccio, non sa neanche quello che dice

savina
9 mesi fa

ma veramente l’amministrazione comunale si arrabbia per articoli del genere?
ma è assurdo non si può dire nemmeno che si stanno facendo trattative per le deleghe?
e questo era il FARO?

Giordano
9 mesi fa

Giordano era quello che stava con la gentile?

LaZia
9 mesi fa
Reply to  Giordano

Insieme a Dalessandro

un anno è' passato già
9 mesi fa

straordinaria questa politica.

dudu
9 mesi fa

il reale problema del nostro comune e il dna parentale,tra vecchio e giovane che per usanza e difficile da estirpare. chiedo per mio cugino se posso avere un posto……chiedo per mio zio se posso avere questo documento…..chiedo per mia sorella se posso entrare a far parte……LO SCHIFO STA NEI LUOGHI COMUNI,DOVE NEL MERITO IL SIGNOR NESSUNO NON AVRA’ MAI SPAZIO…SE NON HAI LO ZIO IN COMUNE….per questo si scende a compromessi con la delinquenza locale.sinistra destra centro,cambiano i nomi,i simboli,i partiti….ma la melma e sempre la stessa.

cittadino
9 mesi fa
Reply to  dudu

Anche l’attuale amministrazione mi sembra un giocattolo dato in mano ai figli di papà e amici di papà!!! Eh vabbè che devono andare avanti i giovani .. ma non solo quelli raccomandati però o che non ne hanno diritto!! diamo spazio anche a chi veramente ha le ‘S’palle per amministrare e fare politica.

Palliduccio vavoso
9 mesi fa
Reply to  cittadino

Ci fai il nome di uno che ha le ‘S’palle’?

Jorubo alPalo
9 mesi fa

Per me sarebbe già bello vedere al comune una persona che non ha già 3/4 generazioni che lavorano al comune che fanno parte del comune che gestiscono uffici del comune
Sarebbe bello vedere nuove persone no sempre le solite PALLE AL PIEDE

35
0
Commenta questo articolox