sabato, Luglio 13, 2024
Cronaca

L’ennesimo cimitero di auto cannibalizzate: fenomeno senza fine a Cerignola


Circa venti auto cannibalizzate ritrovate in ventiquattro ore, tra Cerignola e Borgo Mezzanone, in una delle ronde delle guardie ambientali Civilis. La scoperta è stata segnalata attraverso i social e testimonia ancora una volta il florido mercato nero di vetture rubate ai legittimi proprietari, successivamente smontate e poi lasciate nelle campagne.

È soprattutto Cerignola la meta finale di questo viaggio illegale che ormai ha assunto dimensioni sproporzionate. Basti pensare, infatti, che la polizia nelle scorse settimane è arrivata a contare perfino trenta denunce di furto al giorno nella sola città ofantina, senza contare, appunto, i veicoli trafugati nei paesi limitrofi e poi cannibalizzati in loco.

L’ultimo cimitero di auto è proprio nelle campagne tra Cerignola e Borgo Mezzanone, dove la vastità dell’agro e la mancanza di controlli mettono in sicurezza i malviventi e le loro attività


4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commentatore
11 mesi fa

Servono i droni 24 ore al giorno .

palate forti!!!!!
11 mesi fa
Reply to  Commentatore

servono le mazze nei denti 24 h al giorno per 365 giorni per 20 anni, chi pensa il contrario vive sulla
luna.

Commentatore
11 mesi fa

Hai perfettamente ragione.
Ma purtroppo credo sia impraticabile.
La costituzione , i diritti umani , coloro che li difendono e giustamente esercitano la loro professione , infine le leggi colabrodo i cavilli giuridici e , la politica malata da decenni completano il desolante quadro italico .

Vai avanti tu che a me vien da ridere
11 mesi fa

Perché non ci vai tu a dargli palate forti?

4
0
Commenta questo articolox